giovedì 12 dicembre 2019

A Christmas Booklover - Libri e Natale


Oggi partecipo a una bella iniziativa che mi hanno proposto Susy di I miei magici mondi ed Ely di Il regno dei libri. Si tratta di A Christmas Booklover, ovvero il Natale di un amante dei libri. In questo articolo quindi vi mostrerò tre romanzi: uno per il Natale passato, un libro per il Natale presente e un libro per il Natale futuro.

Avete carta e penna?

A CHRISTMAS BOOKLOVER - NATALE PASSATO


Un libro pubblicato in Italia non oltre il 2018 che sia ambientato nel periodo natalizio? Come non parlare di A mali estremi di Valeria Corciolani, volume della serie La colf e l'ispettore edito da Amazon publishing. Siamo a Chiavari proprio nel periodo delle festività natalizie. Si tratta come sempre di un giallo brillante e scorrevole. QUI la mia recensione di A mali estremi.

Trama
È una fredda sera di metà dicembre quando alla Radici & Figli, azienda di arte sacra, divampa un incendio. I resti di un cadavere carbonizzato e una misteriosa scritta in arabo sono gli elementi con cui l’ispettore Jules Rosset si ritrova a fare i conti. Come se non bastasse, Alma ha altri pensieri per la testa. Per fortuna il Natale si avvicina e Rosset può approfittarne per riappropriarsi della sua collaboratrice più preziosa insinuandosi nelle pieghe più imprevedibili di questa misteriosa vicenda. A mali estremi, estremi rimedi.


A CHRISTMAS BOOKLOVER - NATALE PRESENTE


Il libro del Natale presente?  Quando cade la neve di Patrisha Mar, un romanzo edito da Newton Compton che ci fa non solo percepire la bellezza delle feste, ma ce le fa vivere in una fredda e innevata Moena.

Trama
Enea è appena tornato a casa in Val di Fassa, dove vive la sua famiglia: è un professore universitario che lavora da tanti anni in America e sta scrivendo un saggio sulla rivoluzione americana. Spera che trascorrere le vacanze di Natale in famiglia, lontano dalla cattedra e dagli studenti, possa aiutarlo a concentrarsi. Enea è un tipo tutto d'un pezzo, scrupoloso e dedito al lavoro. Ma con storie d'amore piuttosto disastrose alle spalle. Diana è un'artista: dipinge e crea con le proprie mani. Lavora nel negozio di Penelope, la sorella di Enea, che è la sua migliore amica. Ed è qui che incontra, dopo tanto tempo, lo schivo professore. I due si conoscono da sempre, eppure, questa volta tra loro potrebbe davvero nascere qualcosa di magico. Se non fosse che Enea ha una vita che lo aspetta dall'altra parte dell'oceano...


A CHRISTMAS BOOKLOVER - NATALE FUTURO



Non è un libro di Natale, ma è il libro che mi piacerebbe regalare e regalarmi a Natale: il titolo è "A love letter" ed è scritto da due delle mie autrici preferite: Kandi Steiner e Brittainy C. Cherry. 
Un volume meraviglioso, descritto come una commistione di prosa e poesia che spero tanto di vedere tradotto e in vendita sugli scaffali delle librerie italiane.
Vi lascio copertina e trama (in inglese)

Trama
Bestselling authors Brittainy C. Cherry and Kandi Steiner come together for the first time in an emotional compilation of poetry and prose. Written and collected over the course of more than two years, A Love Letter from the Girls Who Feel Everything is an intimate, honest, and raw assemblage of two women’s feelings in a modern world that often quiets any kind of emotion past indifference.
Discussing themes of love, worth, loss and hope, A Love Letter from the Girls Who Feel Everything is a journey of discovery and healing.
“We are the girls who feel everything.
And this is our love letter. To you, to them, to us, to the world, to no one at all. Whether it’s the brightest, sunniest day where everything is perfect, or the darkest, dreariest night of rain where life seems unbearable — we have lived it, we have survived it, and we have felt every, blissful, aching second.
Here’s to embracing the feels, to the brave souls that listen to the way their hearts beat and aren’t afraid to ask someone else if they feel those same beats, too. Here’s to the girls, the boys, the love we sometimes share and the love we all-too-often conceal.
And more than anything, Reader — here’s to you.”

Non perdetevi gli altri articoli dedicati a questa iniziativa che trovate nel bellissimo banner realizzato da Francesca.

6 commenti:

  1. Alma! Devo recuperare quel libro, sono ferma al secondo. Magari me lo leggo proprio in questo periodo, grazie. Quello in inglese non lo conoscevo, ma ispira pue a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domani presento il quarto libro di Valeria: uno spettacolo. Leggili tutti <3

      Elimina
  2. Ma che meraviglia il libro di cui è coautrice la Cherry!!!

    RispondiElimina
  3. Il libro di Patrisha Mar l'ho nominato anch'io secondo me è troppo carino e perfetto per questo periodo. Il primo non lo conosco mentre quello della Cherry ne ho sentito parlare e secondo me è davvero, davvero bello

    RispondiElimina
  4. La serie di Valeria Corciolani mi riprometto sempre di leggerla perché mi ispira tantissimo da quando è uscita.
    Il libro di Patrisha Mar non l'ho letto ma credo che lo recupererò in questo periodo.
    E quello della Cherry e della Steiner sarebbe davvero bello se venisse pubblicato anche in italiano.

    RispondiElimina