Review party: Quando cade la neve di Patrisha Mar


La settimana inizia con la recensione in anteprima del nuovo romanzo di Patrisha Mar: Quando cade la neve edito da Newton Compton Editori.
Ecco la mia opinione in occasione del review party dedicato al libro.

Quando cade la neve
Patrisha Mar
Newton Compton

Trama
Enea è appena tornato a casa in Val di Fassa, dove vive la sua famiglia: è un professore universitario che lavora da tanti anni in America e sta scrivendo un saggio sulla rivoluzione americana. Spera che trascorrere le vacanze di Natale in famiglia, lontano dalla cattedra e dagli studenti, possa aiutarlo a concentrarsi. Enea è un tipo tutto d'un pezzo, scrupoloso e dedito al lavoro. Ma con storie d'amore piuttosto disastrose alle spalle. Diana è un'artista: dipinge e crea con le proprie mani. Lavora nel negozio di Penelope, la sorella di Enea, che è la sua migliore amica. Ed è qui che incontra, dopo tanto tempo, lo schivo professore. I due si conoscono da sempre, eppure, questa volta tra loro potrebbe davvero nascere qualcosa di magico. Se non fosse che Enea ha una vita che lo aspetta dall'altra parte dell'oceano...


Enea, Diana, Penelope e Matteo.
Quattro persone, quattro  vissuti, che impariamo a conoscere tra le pagine del romantico nuovo romanzo di Patrisha Mar: Quando cade la neve -  edito da Newton Compton, che ringrazio per la copia digitale.
Una storia che si intreccia tra sentimenti che premono per nascere, nonostante facciano terribilmente paura, e altri che sono rimasti congelati a lungo nell'idea che non sarebbero mai stati vissuti.
Patrisha Mar ci regala un libro corale, a quattro voci, che si intersecano tra loro creando un bellissimo mosaico.

Il simbolo di tutto quello che mi è successo, l'oggetto che mi ricorderà per sempre che anche le cose brutte possono diventare belle, che c'è speranza anche per le persone come me

Suggestiva è la scenografia.
Siamo in una innevata Moena che si appresta a festeggiare il Natale e il freddo pungente, l'atmosfera quasi magica, rendono l'ambientazione spettacolare.
Sembra che la località della Val di Fassa sia un luogo dove, non solo fare ritorno, ma trovare la pace.
Lo sa bene Matteo che arriva da Milano, a ritrovare radici che neppure sapeva di avere. Un ricongiungimento con il passato doloroso come un macigno. Perché non è facile trovare una casa, anche se vuota, quando si è vissuto nella ferma convinzione di essere soli.
Lo sa anche Enea che tornare a Moena è ritrovare sé stesso, o quantomeno nel suo caso, è fare un ritorno dagli affetti. Quelli che sanno di risate, di un camino sempre acceso, di genitori che ti abbracciano e nonne impiccione e un po' stravaganti. Lì dove ha lasciato la famiglia per costruirsi la carriera di professore universitario negli Stati Uniti.
Chi, invece, Moena la vive in ogni istante sono Penelope e Diana. La prima nella sua bottega, innamorata di questi luoghi, con la testa sulle spalle e una rara empatia. L'altra fuggita a una vita che le sarebbe stata stretta e concentrata sulla sua arte.

"La speranza è un'invenzione degli sciocchi o degli ingenui"
"Oppure è la forza che spinge ognuno di noi a trovare sempre qualcosa di buono nella vita"


Quattro personaggi in cerca di verità, di sentimenti, di ricongiungersi con un passato che neppure si pensava di desiderare.
Tocca tante questioni Patrisha Mar e lo fa con la consueta eleganza e delicatezza

Ci fa vedere cosa significa vivere per il lavoro, cosa comporta essere cresciuti allo sbando, quanto coraggio ci deve essere nella scelta di dire di no a una vita che non ci renderebbe felici e quanta bellezza c'è in quelle persone che riescono a vedere dietro le corazze.
Lo fa con una storia che spesso commuove, con uno stile leggero, ma al tempo stesso capace di analizzare gli animi umani, regalandoci la speranza che insieme si possano superare anche le barriere più complicate.
Quando cade la neve è un romanzo ricco di vita e di speranza, perfetto per una giornata sul divano, con una tazza di cioccolata calda tra le mani e nel cuore la ferma convinzione che a volte una lettera e un unicorno possono aiutarci a cambiare vita.
Perché leggerlo → Perché è un romanzo che trasmette positività.
Buona lettura!


1 commento :

  1. Grazie di cuore per questa splendida analisi del mio romanzo *_*

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Virginia Leoni - Le Recensioni della Libraia

© Le recensioni della libraia. Designed by Digital Butterfly