venerdì 21 settembre 2018

Recensione: Non fare domande

«Le storie raccontate tendono a presentare il bugiardo sotto una luce decisamente favorevole, nel ruolo dell'eroe oppure della vittima»

Non fare domande sophie hannan garzanti
Non fare domande
Sophie Hannah
Garzanti

giovedì 20 settembre 2018

Blogtour: La collezionista di meraviglie - Recensione


Inizia oggi il viaggio alla scoperta dell'ultimo romanzo di Valentina Cebeni "La collezionista di meraviglie" pubblicato da Garzanti e comincia con la mia opinione di questo bellissimo libro.
Ma non perdetevi le prossime tappe, le trovate nel banner in fondo alla recensione.

La collezionista di meraviglie
Valentina Cebeni
Garzanti

Review party: Instinct


Siete pronti a tornare in uno dei luoghi più corrotti e malfamati d'America? Eccoci a The Point con Instinct l'ultimo romanzo di Jay Crownover - Newton Compton Editore.

recensione-instinct-breaking-point-series-jay-crownover
Instinct  - Breaking Point Series
Jay Crownover
Newton Compton 

lunedì 17 settembre 2018

Cover reveal: Un marine per sempre

Segnatevi questa data: 17 ottobre 2018, perché sarà il giorno in cui uscirà Un Marine per sempre di Silvia Carbone e Michela Marrucci  edito da Quixote Edizioni
Oggi cover reveal per questo romanzo della serie Destini Intrecciati

Un Marine per sempre - Destini Intrecciati serie  Silvia Carbone e Michela Marrucci  Quixote Edizioni
Un Marine per sempre - Destini Intrecciati serie
Silvia Carbone e Michela Marrucci
Quixote Edizioni

venerdì 14 settembre 2018

Parola all'editore: che finale per un libro?

Come vorreste finire un libro? E da lettori che finali preferite? Annalisa Panesi oggi torna con Parola all'editore, la rubrica che ci racconta il mondo dell'editoria da un altro punto di vista. Quello di chi ci lavora.

tipi-finale-libro-quale-scegliere

#28  Fine… o no? 

Dopo un lungo lavoro, siete finalmente arrivati alle ultime pagine del vostro libro. Resta solo il finale. Ma è davvero così semplice mettere l’ultimo punto ad una storia? E in quale modo? 

La parte conclusiva di una storia è molto importante, in quanto è il momento in cui le certezze del lettore vengono confermate o disattese, in cui tutto si risolve (forse). È il momento in cui il lettore dà la sua vera valutazione al libro. 

Esistono tre tipologie classiche di finale: aperto, chiuso o circolare
  • Il finale si dice aperto quando l’autore non dà indicazioni precise sulla conclusione della storia, ma lascia al lettore la possibilità di immaginare come potrà continuare oppure insinua il dubbio, dipende molto dal genere. Non tutti amano questo tipo di finale, in quanto la storia, appunto, non “finisce”. Spesso viene utilizzato nei libri che fanno parte di saghe e che quindi prevedono già una continuazione.  ↝ Attenzione però: lasciare il finale aperto non significa non rispondere ad alcuna domanda posta durante la storia! Si possono lasciare appositamente in sospeso alcuni aspetti, ma non tutti. 
  • Un finale si dice chiuso quando la storia ha una sua conclusione, ad ogni domanda viene data una risposta e ogni personaggio trova una sua posizione all’interno della narrazione. Non per questo, però, è il più semplice. 
  • Abbiamo, invece, un finale circolare quando la storia torna, modificata, al suo punto iniziale, concludendosi là dove era cominciata. Può succedere attraverso l’utilizzo di particolari strutture narrative (come il flashback), oppure tramite una semplice circolarità degli eventi. 

Qualunque sia il vostro finale, ha un solo compito: fare amare definitivamente il vostro libro ai lettori. 
E voi, da lettore, quale finale preferite?