mercoledì 1 maggio 2019

Blog Tour: La ragazza nel bosco di Carmen Weiz


Continua il viaggio alla scoperta di La ragazza nel bosco di Carmen Weiz, oggi nel blog tour affrontiamo una delle tematiche principali della storia: la tratta di esseri umani.
Leggete il post fino in fondo: c'è una sorpresa per voi. Ma non solo perché proprio oggi il romanzo è gratuito su Amazon, cliccate sul link dopo.

La ragazza nel bosco  - Swiss Stories #1
di Carmen Weiz
Self Publishing

Trama
È un triste scherzo del destino quello che catapulta Anna, giovane ragazza brasiliana, in una realtà più grande di lei. Spinta dal desiderio di fare del bene, si ritrova schiava della tratta di esseri umani, in mano ad aguzzini senza pietà, pronti a venderla al miglior offerente.
Solo la sua astuzia le permetterà di fuggire, aiutata dall’ufficiale svizzero Thomas Graff, uomo dal cuore di ghiaccio e da un passato che non riesce a lasciarsi alle spalle. Uno scontro tra due diverse culture che farà volare scintille!
Questa è la storia di Anna, ingiustamente vittima come tante altre donne. Tra intrighi, tradimenti, crimini e giochi del destino una giovane donna lotterà per la sua libertà e per l'amore.
Primo volume autoconclusivo delle Swiss Stories, consigliato ad un pubblico adulto.
CRONACA: LA TRATTA DEGLI ESSERI UMANI

Sembra strano, nel 2019, parlare ancora di tematiche come "la tratta di esseri umani".
Sembra strano perché oggi l'umanità dovrebbe essersi evoluta, e invece...
E invece no. Ancora no.

«Il reclutamento, il trasporto, il trasferimento, l'alloggiamento o l'accoglienza di persone con la minaccia di ricorrere alla forza, o con l'uso effettivo della forza o di altre forme di coercizione, mediante il rapimento, la frode, l'inganno, l'abuso di autorità o una situazione di vulnerabilità, o con l'offerta o l'accettazione di pagamenti o di vantaggi al fine di ottenere il consenso di una persona avente autorità su di un'altra ai fini dello sfruttamento. Lo sfruttamento include, come minimo, lo sfruttamento della prostituzione di altre persone, o altre forme di sfruttamento sessuale, lavori o servizi forzati, schiavismo o prassi affini allo schiavismo, servitù o prelievo di organi»

Questa è la definizione di Tratta delle persone così come viene definita nel Protocollo della Nazioni Unite.
Vi chiedo: quali sono le parole chiave che emergono secondo voi?
Per me sono: minaccia, uso della forza, coercizione, rapimento, frode, inganno, abuso, sfruttamento...
Termini terribili.

Cercando su Internet le notizie relative a questo argomento si aprono pagine che lasciano sgomenti, che ci fanno riflettere profondamente su quello che accade nel mondo. Perché questo è un problema che va ben oltre i confini delle singole Nazioni per diventare una tematica che va inserita ai primi posti dell'agenda dei potenti. 

La domanda che sorge spontanea è: perché?
Le risposte sono molte e finiscono sempre con i soldi.
I mezzi per ottenerli invece cambiano: prostituzione, traffico di organi, schiavitù, solo per citarne qualcuno.

La protagonista di La ragazza nel bosco: Anna, si troverà in una situazione drammatica e pericolosa, saprà uscirne e riconquistare la libertà?
Non vi resta che leggere il libro!

→ Magari provando ad adottare una copia del libro. 
Ecco come
Un fortunato vincitore, avrà la possibilità di portarsi a casa la copia del libro con dei piccoli regalini golosi, volete tentare la fortuna? Partecipare è semplice basta seguire le semplici regole che troverete nel format:

- Commentare tutte le tappe del Blogtour
- Seguire i Blog: Leggendo Romance | Un libro per amico | Desperate Bookswife | Le recensioni della libraia | Il salotto del gatto libraio
- Mettere Mi piace alla pagina FB di Carmen Weiz
- Condividere con almeno 2 persone

1 commento:

  1. Una tematica sicuramente dolorosa da affrontare, ma è giusto farlo senza voltare lo sguardo dall'altra parte. Grazie della tappa

    Luigi Dinardo

    RispondiElimina