venerdì 1 novembre 2019

Review party: La profezia - Titan Series di Jennifer Armentrout


Allacciate le cinture perché La profezia di Jennifer Armentrout, ultimo volume della Titan series, è un viaggio emotivo straordinario. Ecco la mia recensione in occasione del review party. Un grazie alla casa editrice per la copia.

La profezia - Titan Series #4
Jennifer Armentrout
Harper Collins

Trama
Seth era convinto di non avere il diritto di sperare in un futuro. Eppure ora sta per ottenere tutto ciò che ha sempre desiderato: un domani, una famiglia, la felicità. C'è un unico ostacolo: i Titani. Se lui e Josie riusciranno a imprigionarli nelle profondità della terra, allora tutto ciò che ha sempre voluto sarà finalmente a portata di mano. Ma Seth ha una natura divina, e nell'opporsi ai Titani potrebbe aver scatenato conseguenze catastrofiche... Se c'è una cosa che Josie ha sempre avuto ben chiara è che sconfiggere i Titani è il solo motivo per cui è nata. Il piano che suo padre ha architettato per aiutarla, però, non è più realizzabile, e l'escalation di violenza tra i Mezzosangue e i Puri non fa che accrescere i pericoli che incombono su di loro e sui loro amici. Ma Josie sa che non sta lottando solo per se stessa, e insieme a Seth è disposta ad affrontare l'indicibile. Sapendo che per vincere una volta per tutte questa guerra crudele sarà necessario un ultimo, sublime sacrificio. Perché la fine è ormai vicina, e la profezia sta per compiersi...


Arrivare alla fine di un lungo viaggio è sempre un'emozione incredibile e Jennifer Armentrout ne La Profezia, ultimo volume della serie Titan, riesce a mettere in piedi una storia che lascia il lettore a bocca aperta, più e più volte.
Torniamo insieme a Seth e Josie, dopo i drammatici avvenimenti del volume precedente. Torniamo da una coppia innamoratissima, molto affiatata e con una grande novità in arrivo: un bambino. Certo non si tratta di una gravidanza particolarmente semplice basti pensare al fatto che è la prima tra un dio e una semidea. Al tempo stesso i nemici sono sempre più vicini e molto più crudeli. Proprio per questo la narrazione è incalzante e le battaglie alcuni dei momenti più importanti del libro.

L'amore è privo di egoismo  e un atto d'amore rappresenta il sacrificio assoluto

Josie si ritrova ad affrontare prove difficili e al tempo stesso a fare i conti con una condizione particolarissima, mentre il rischio che le possa accadere qualcosa è sempre più pressante. Seth mantiene comunque la sua sfrontatezza, il carattere sopra le righe e l'ego smisurato. A partire dalla serie Covenant e fino a questa abbiamo assistito alla crescita di questo personaggio, che grazie alla bravura della Armentrout entra di diritto nelle lunghe fila dei miei fidanzati di carta.
Cosa dire dei secondari? Li conosciamo molto bene, li abbiamo amati nella serie precedente e sono dei comprimari superlativi. Sto parlando di Alex e Aiden che non hanno perso il loro temperamento coraggioso, ma anche di Deacon e Luke.

E avremo l'eternità nei nostri ricordi

La profezia ha come tema centrale la famiglia: la famiglia intesa come amore assoluto, altruistico. Un sentimento talmente potente da indurre a decisioni difficili come quella di sacrificare tutto pur di regalare un futuro migliore a chi si ama, pur di permettergli di vivere in un mondo sereno. Ci sono tantissimi colpi di scena, tanti momenti dolorosi, ma l'autrice ci conduce per mano alla chiusura di un cerchio con  coerenza ed emozioni potenti.

Imparare e cambiare basta davvero a cancellare i miei crimini?

Lo stile della Armentrout è una certezza. Questa autrice riesce a tradurre perfettamente le nostre emozioni su carta, è capace di passare da momenti di grande pathos emotivo, ad altri molto più giocosi, da battaglie sanguinarie e dolorose a momenti di intimità e gioco.
Jennifer Armentrout ci racconta la vita, certo lo fa tramite personaggi eccezionali, come dei e semidei, ma il risultato è comunque un viaggio emotivo in una storia che rapisce il lettore.
Perché leggerlo → Perché Jennifer Armentrout è una certezza e i suoi romanzi sono imperdibili.
Buona lettura!

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione