giovedì 10 gennaio 2019

Recensione: La vita inizia quando trovi il libro giusto


Oggi è il mio compleanno e per festeggiarlo sul blog Annalisa ci parla di un libro in uscita: La vita inizia quando trovi il libro giusto di Ali Berg e Michelle Kalus edito da Garzanti.
Vi ricordo anche di fare un salto (nel tardo pomeriggio) sul mio profilo Instagram (QUI il link al mio profilo) perché un romanzo cerca casa. 

Ho scoperto che sto iniziando a sentirmi di nuovo me stessa. Come se avessi uno scopo, un significato per la mia esistenza, perché, per quanto ami leggere, amo ancora di più, anzi, ho bisogno di scrivere e questo blog mi aiuta a ricucirmi insieme


La vita inizia quando trovi il libro giusto 
Ali Berg e Michelle Kalus 
Garzanti

Trama

Frankie ha sempre cercato le risposte nei libri. Al perché la sua carriera non sia decollata, al perché sia così difficile andare d’accordo con sua madre o, a ventotto anni, non abbia ancora vissuto la sua grande storia d’amore. Ma, al di fuori delle amicizie letterarie, Frankie si sente spesso sola. La sua vita, ora, sta per cambiare. Il suo piano non può fallire. I libri non possono tradirla. Per giorni ha lasciato una copia dei suoi romanzi preferiti sui mezzi pubblici che prende per andare al lavoro, scrivendo all’interno il suo indirizzo e-mail. Perché per una grande lettrice come lei non c’è modo migliore di fare nuove conoscenze, o addirittura di trovare l’anima gemella, se non grazie a un libro. Quando le risposte cominciano ad arrivare, Frankie colleziona appuntamenti su appuntamenti. E, purtroppo, delusione su delusione. Perché, di fronte a lei, si presentano le persone più strambe che abbia mai conosciuto e nessuna sembra quella giusta. Fino a quando non incontra Sunny, un uomo che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti. Ma ha un difetto terribile: gusti letterari opposti ai suoi. L’uomo giusto deve leggere i libri giusti. Frankie si trova a un bivio. Per vivere una favola d’amore deve accettare Sunny con i suoi pregi e i suoi difetti. Perché una nuova vita inizia quando trovi l’amore. Ma anche quando trovi una storia da leggere, che apre orizzonti inaspettati e fa scoprire nuovi protagonisti da incontrare. 

Frankston Rose è una giovane libraia di Richmond, Australia, ed ex scrittrice. Molto appassionata di letteratura, soprattutto classica, conosce a memoria i libri di Jane Austen, ma è facile a farsi coinvolgere dalla sua migliore amica in imprese sconsiderate. È alla ricerca di un uomo che soddisfi i suoi canoni: primo tra tutti, deve essere un appassionato lettore. Oltre che bello, affascinante, intelligente... Ma esisterà un tipo così? 

“Sai Frankenstein [...], ci educano a non giudicare un libro dalla copertina. Forse dovresti iniziare ad applicare la stessa logica agli uomini.” 

Catherine Cooper, detta Cat, è la migliore amica di Frankie, incinta del primo figlio, sempre in movimento - attualmente dedita alla danza K-pop. Gestisce insieme al marito Claud (contabile e appassionato di lavoro a maglia) la Little Brunswick Street Bookshop, dove lavora Frankie.

Frankie si alzò e corse dietro alla sua amica. Mentre apriva la porta, si fermò di colpo. Invece di Cat, davanti a lei c’era un uomo. Forse l’uomo più bello su cui avesse mai posato lo sguardo. Era, a suo parere, il mix perfetto di John Knightley, Mr Darcy e Edmund Bertam, riuniti in una sola persona. 

Un giorno entra in libreria l’uomo più bello che abbia mai visto: Sunny Day (sì, si chiama proprio così)! Sarebbe perfetto, se non fosse che le sue letture passano dalla saga di Twilight a quella di Divergent, ad Hunger Games. Letteratura Young Adult! Frankie non può accettarlo. Ma anche un appassionato di libri per ragazzi può avere i suoi assi nella manica...

Ho scoperto che sto iniziando a sentirmi di nuovo me stessa. Come se avessi uno scopo, un significato per la mia esistenza, perché, per quanto ami leggere, amo ancora di più, anzi, ho bisogno di scrivere e questo blog mi aiuta a ricucirmi insieme. 

Quale miglior modo, per un’accanita lettrice, di cercare “marito” se non farsi aiutare dai suoi amati autori? È così che diventa una “ninja dei libri” e inizia a lasciare sui mezzi pubblici copie delle sue letture preferite, con un messaggio: "Se ti va di conoscermi, scrivimi! Firmato: Rossella O".

Le tornò in mente uno dei libri più belli di A.A. Milne: Pimpi chiede: ”Come si scrive ‘amore’?”. E Puh risponde: “Non si scrive, si prova”. 

Durante i mesi successivi, Frankie ha a che fare con uomini di tutti i tipi, ma nessuno è perfetto per lei. Nessuno è come Sunny. Al contrario, il blog sul quale ha iniziato a scrivere delle sue avventure, sta ottenendo sempre più successo.

Credo di star perdendo la testa per te... ma ho paura che non sarai lì a raccoglierla. 

La vita inizia quando trovi il libro giusto è un piacevole romanzo che attira l’attenzione già dal titolo, miele per noi appassionati lettori! La lettura vola via scorrevole, nonostante le trecento e passa pagine, e i brani tratti dal blog della protagonista sono un divertente intervallo tra i vari capitoli.

I personaggi sono ben caratterizzati, e anche per questo si possono amare o mal sopportare. Frankie è davvero una ragazza carina, ma a ventotto anni ci si può lasciar trascinare da un’amica “pazza” nelle situazioni più astruse? E Cat, donna fatta e in preda agli ormoni (ma credo sia così anche quando non aspetta un figlio), può comportarsi come un’adolescente, intromettersi sempre nella vita dell’amica e “non farsi mai gli affari suoi”? Claud probabilmente è troppo preso dal lavoro a maglia per rendersi conto delle difficoltà che sta attraversando il suo rapporto con la moglie. Sunny, è forse l’unico un po’ meno stravagante degli altri. Perché non avete ancora conosciuto Seb e Putu...

Ma è anche tutto questo miscuglio di caratteri, di personalità, di vicende che dà vita al romanzo e che fa arrabbiare il lettore, lo fa sperare, lo fa attendere una nuova puntata della ninja dei libri. Che fa amare questo libro.
Perché leggerlo → Perché è una storia entusiasmante, leggera e fa sognare.

“Il mio piano? Usare le parole straordinarie di alcuni dei miei romanzi preferiti per colmare il vuoto che ho messo tra me e le altre persone, e scommettere sulla vita e sull’amore.”

2 commenti:

  1. Sembra davvero una bella lettura! Va dritto dritto in wish List ☺

    RispondiElimina
  2. Ho letto anche un'altra recensione di questo libro e mi ispira proprio :)

    RispondiElimina