lunedì 23 settembre 2019

Blog tour: La casa degli specchi di Cristina Caboni - Perché leggerle il libro e playlist


Continua il viaggio alla scoperta del nuovo romanzo di Cristina Caboni: La casa degli specchi pubblicato da Garzanti. Dopo la tappa su Bookspedia dedicata a Milena e alla sua Positano, oggi vi diciamo perché dovete leggere il libro accompagnando il tutto con una playlist molto eterogenea.
La tappa è a cura di Annalisa.
Domani si parla di La dolce vita su Esmeralda viaggi e libri.

La casa degli specchi
Cristina Caboni
Garzanti

Trama
La grande villa di Positano è l'unico posto che Milena riesca a chiamare casa. È cresciuta lì, insieme al nonno Michele, e ne conosce ogni angolo, a partire dal maestoso ingresso rivestito da dodici specchi con cornici d'argento intarsiate. Specchi che sembrano capaci di mettere a nudo la sua anima. Milena li ha sfiorati mille volte alla ricerca di risposte, ma un giorno trova qualcosa di inaspettato: un gancio che apre il passaggio a una stanza segreta. All'interno le pareti sono tappezzate di locandine di vecchi film. Quando Milena legge il nome di una delle interpreti non riesce a crederci. È un nome proibito in quella casa. È il nome di sua nonna che, tanti anni prima, è fuggita in America senza lasciare traccia. Frugando tra le sue carte, Milena scopre cose che non avrebbe mai immaginato. Che era un'attrice nella Roma della dolce vita. Che ha lottato per farsi strada in un mondo affascinante, ma dominato dagli uomini. Che i loro sogni sono molto simili. Anche lei vuole calcare le scene, ma ha paura di mettersi in gioco. Fino a quando non si imbatte in alcuni indizi che suggeriscono qualcosa di misterioso e non può fare a meno di chiedersi perché nessuno le abbia mai parlato di sua nonna. C'è solo una persona che può darle spiegazioni, ma Michele è restio ad affrontare l'argomento. Milena è convinta che gli specchi luccicanti che decorano l'atrio della villa abbiano assistito a eventi terribili, che nella storia della sua famiglia ci sia un segreto che nessuno vuole riportare a galla, mentre per lei è vitale far emergere la verità per capire a fondo il presente. Anche se a volte è meglio che ciò che è stato sepolto dal passare degli anni resti tale.


PERCHÉ LEGGERE IL LIBRO E PLAYLIST

Non servono molte motivazioni per prendere un libro di Cristina Caboni e leggerlo, perché questa autrice ci ha abituati a storie intense, pregne di significato e di spunti su cui riflettere.
Così è anche per La casa degli specchi, ultima fatica letteraria uscita in questi giorni con la casa editrice Garzanti.
Ma se proprio volete sapere perché leggere questo libro in particolare ecco tre validi motivi, che coinvolgono sia il cuore che la mente.

1. Vista e olfatto: dovete leggere La casa degli specchi di Cristina Caboni per i luoghi incantevoli dove si sviluppa la storia e per respirare i profumi della costiera Amalfitana e inebriarvi dei suoi splendidi colori.

2. Cuore: perché è una lettura intensa e motivante che ci aiuta a trovare la forza di rincorrere i nostri sogni 

3. Mente: leggendo La casa degli specchi si comprende nel profondo che non c’è davvero una fine, fino all’ultimo dei nostri giorni 

Lo specchio coglie l’immagine che vuoi dare di te, ma quello che c’è dietro, resta nascosto. 


E oggi vi vogliamo coinvolgere al cento per cento in questa lettura, con la playlist di canzoni che più secondo me riesce ad essere attinente con le emozioni della lettura.

Mare profumo di mare, Little Tony 



Mirrors, Justin Timberlake 



Vacanze romane, Matia Bazar



Lemon Tree, Fool’s Garden 



Abbi cura di te, Levante


-  Annalisa - 


1 commento:

  1. Mi hai convinta al secondo punto: "perché è una lettura intensa e motivante che ci aiuta a trovare la forza di rincorrere i nostri sogni" credo proprio che sia un libro da leggere :-)

    RispondiElimina