giovedì 31 gennaio 2019

Review party: Respirami


Parlarvi di un  libro emozionante come Respirami non è facile, ma ci voglio provare con l'appuntamento con la mia recisione in occasione del review party del nuovo self di Laura Rocca.
Trovate le altre recensioni su Viaggiatrice Pigra e Leggendo Romance.

Respirami
Laura Rocca
Self publishing
Link Amazon



Trama
“Avrò diciassette anni ancora per poco, poi sarò libera”, ecco cosa pensa Freya osservando i suoi genitori che inscenano la famiglia perfetta.
La sua vita potrebbe essere riassunta con due parole: apparenza e finzione. Ma quel mondo dorato non ha più nulla da offrirle e presto potrà lasciarselo alle spalle, dimenticandolo per sempre.
“Bugiarda! Non tutto. Non Chase”, la pungola la sua coscienza.
Sì, Chase, l’unico capace di fare breccia nella sua corazza, il ragazzo che le ha rovinato la vita in una notte. Per colpa di una sola debolezza, da un giorno all’altro andare a scuola è diventato un inferno e quello che era un sogno a occhi aperti è ormai un incubo sulla bocca di tutti, un bisbiglio che la perseguita.
Chase Weber — in arte @Defluencer — è l’influencer più chiacchierato del momento perché non mente mai, ed è famoso proprio per le sue recensioni dissacranti, per il suo sarcasmo pungente, per la sua ribellione nei confronti del sistema.
Ma è realmente la persona che fa credere di essere? Il ragazzo sicuro che non si nasconde dietro a nulla, che non ha remore a disprezzare anche ciò che gli converrebbe acclamare, che fa e dice solo ciò che vuole davvero?
Defluencer saprà guardare oltre o farà a pezzi anche Freya?
I due si ritroveranno coinvolti in una storia difficile, schiacciati tra passione e dubbi, inebriati a tal punto da perdere il controllo e la lucidità.
In bilico tra giusto e sbagliato, verità e finzione, mondo reale e social, Freya e Chase dovranno decidere se passare la mano o rischiare.



Respirami è uno di quei libri che ti regala una valanga di emozioni. Alcune belle, altre molto brutte. Perché vi capiterà spesso di arrabbiarvi, leggendolo, di sentire sulla pelle sensazioni sgradevoli causate da diverse  situazioni difficili.
A chi è capitato di essere vittima di bullismo?
Sono certa che se potessimo tutti incontrarci ognuno di noi potrebbe avere un aneddoto da raccontare.
Io per prima ce l'ho, nonostante la mia adolescenza sia stata semplice e senza grandi intoppi, ho comunque vissuto un'esperienza che in un modo o nell'altro mi ha segnata.


Succede anche a Freya e credetemi se vi dico che non sarà facile leggere queste situazioni così drammatiche, perché l'autrice ci mostra come tutti noi possiamo diventare delle vittime. I motivi sono spesso futili e sciocchi, ma il dolore che resta, le cicatrici, sono indelebili.
La protagonista è già una ragazza molto sola e quello che le accade non fa altro che alimentare un buco nero difficile da guardare a lungo.
Chase è l'altro protagonista di questa storia: un influencer che ha fatto delle recensioni negative la sua fortuna. Mi è piaciuto molto questo personaggio, perché ho trovato in lui fragilità e spigoli, molto credibili. L'umanità, nei personaggi di carta, non fa altro che renderli più reali e tangibili.


Come sarà l'incontro tra i due? Non aspettatevi nulla di semplice, perché quando l'obiettivo è quello di raggiungere la vetta è difficile che la strada sia spianata. La via che dovranno percorrere Freya e Chase sarà irta di ostacoli.
Ci saranno le bugie, le incomprensioni, le paure, l'apparenza e tanto altro.
La vita non è mai un fatto semplice soprattutto se la vivi sotto l'occhio attento e spesso impietoso dell'opinione pubblica, così come non è semplice accettare la solitudine. Chase e Freya sono chiamati a grandi prove e a volte falliranno altre invece trionferanno.
La vita in fondo è così, Laura Rocca ce lo mostra con chiarezza, ci fa vedere le crepe e le fragilità che possono esistere in ognuno di noi.


Respirami è il migliore romanzo che ho letto di questa autrice sino a oggi. Lo è per lo stile che è andato migliorando in maniera evidente nel tempo, per i contenuti capaci di toccarci nel profondo, per i protagonisti così fallibili e umani da essere vividi nella mente e nel cuore del lettore.
Perché leggerlo → Perché Respirami ci proietta in una storia unica e indimenticabile.


Nessun commento:

Lasciami la tua opinione