martedì 30 ottobre 2018

Segnalazione: Generazione Bataclan


"Generazione Bataclan" di Maria Laura Caroniti è un romanzo di narrativa contemporanea autoconclusivo che è stato pubblicato proprio ieri dalla casa editrice Mursia. Una trama che mi ha colpita e un argomento che ci ha toccato tutti profondamente.

Generazione Bataclan
Maria Laura Caroniti
Mursia

Trama
«I writers stavano decorando una saracinesca, in alto avevano scritto: "Hanno provato a seppellirci, non sapevano che eravamo semi"».
Tre storie, le cui traiettorie si incrociano a Parigi alla vigilia dell'attentato al Bataclan. Sono tre donne che hanno in comune il nome e le origini siciliane. Appartengono a generazioni diverse e stanno facendo i conti con i rimpianti del passato, le disillusioni del presente e le scelte per il futuro, ma tutte verranno investite dalla violenza terroristica che cambia e travolge ogni cosa.
Vita e morte si fronteggiano in questo romanzo intimo e delicato dove è l'amore a guidare, in modo imprevedibile, i destini.

Biografia autrice:
Maria Laura Caroniti è nata a Sant’Agata Militello (Messina). Laureata in Lettere Moderne, nel 2006 si è trasferita in Val di Susa dove ha lavorato come insegnante per alcuni anni. Ha vissuto in Germania e in Francia, insegnando lingua e letteratura italiana nelle scuole internazionali. Attualmente vive tra l’Italia e i Paesi Bassi. Generazione Bataclan è stato finalista nella prima edizione del «Premio RTL 102.5 e Mursia. Romanzo Italiano» nel 2017.

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione