venerdì 20 luglio 2018

Review Party: Dammi mille baci


Ci sono libri difficili da raccontare, perché stritolano il cuore e lasciano segni indelebili. Dammi mille baci di Tillie Cole Always Publishing è uno di quei libri.

«Come osiamo sprecare un solo fiato? Come osiamo sprecare qualcosa di così prezioso? Dovremmo, invece, combattere perché tutti quei preziosi respiri siano presi in altrettanti preziosi momenti, collezionarne quanti più ne riusciamo nel breve tempo che abbiamo sulla terra»


Dammi mille baci
Tillie Cole
Always Publishing

Trama
Poppy Litcheld ha solo nove anni quando si lancia nell'avventura più grande della sua vita, collezionare mille baci capaci di farle scoppiare il cuore. Il suo vicino di casa e migliore amico è il perfetto compagno per quest'avventura. Poppy ha tutto quello che potrebbe desiderare: gioia, risate, baci da togliere il fiato, e il vero amore. Ma crescere è difficile e l'amore può non essere in grado di superare tutti gli ostacoli... Quando il diciassettenne Rune Kristiansen torna nella tranquilla cittadina della Georgia in cui ha abitato da bambino, ha in mente solo una cosa. Scoprire il motivo che ha spinto la sua inseparabile amica d'infanzia a escluderlo dalla sua vita senza una parola di spiegazione. Ma il suo cuore potrebbe rompersi di nuovo... Un bacio dura un attimo. Ma mille baci possono durare un'eternità.


Dammi mille baci di Tillie Cole  - Always Publishing - è un romanzo scritto benissimo, ma che va letto con pacchi di fazzoletti vicino e possibilmente a casa. 
Perché fa piangere, parecchio. Prende il cuore, ve ne toglie un pezzettino e lo lascia lì insieme a  due protagonisti fantastici e tutti da scoprire.
Non ho mai "conosciuto" un personaggio di un romanzo così innamorato della vita come Poppy. Perché è una di quelle persone che sono grate per ogni istante passato a calpestare questa terra, che apprezzano le piccole cose e ne fanno tesoro, che cercano di sorridere sempre e comunque. Più ombroso, invece, è Rune. Lui è una di quelle persone più soggette ai cambiamenti, che si lasciano sopraffare dagli eventi. 
Ma se è vero che gli opposti si attraggono allora è anche vero che un po' si condizionano, per cui Poppy e Rune trovano uno nell'altro ciò di cui hanno bisogno.

«Forse noi siamo come i fiori di ciliegio, Rune. Come le stelle cadenti. Forse ci siamo amati troppo e siamo troppo giovani e l'amore ci ha fatto brillare così intensamente che ora dobbiamo spegnerci»

Tillie Cole ci racconta l'amore, ma non un amore qualsiasi, un amore talmente grande da andare oltre a tutto il resto. Ce lo racconta con 1000 baci, di quelli che fanno quasi scoppiare il cuore. E alla fine il cuore scoppia, soprattutto quello del lettore che sente tracimare le emozioni che scatena la lettura. 
Dammi mille baci è un romanzo che mette a dura prova. È una di quelle storie che a me fanno un po' paura, perché ti fanno toccare con mano un dolore che in genere si vuole sfuggire. 
Ma è anche una storia che ci insegna la gratitudine, il valore di ogni singolo momento, la bellezza di dare spazio ai sentimenti, nonostante tutto. 
Ed è anche una storia indimenticabile, profonda, che parla di fede nella vita e in qualcosa di grande, di sentimenti che piegano le ginocchia e al tempo stesso ci rendono più forti del destino. Di 1000 baci che sono il fulcro di una vita felice.

Buona lettura!

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione