sabato 6 ottobre 2018

Blogtour: Everland - Attraverso lo specchio: recensione


Ci siamo: l'ultima tappa attraverso il magico mondo di Everland è arrivata, non mi resta quindi che raccontarvi la mia opinione in merito a questa storia nata dalla penna di Luigi Nunziante.

«Vorrei essere come le eroine delle fiabe, quelle che si salvano da sole senza l'aiuto di principi o eroi»

Everland - Attraverso lo specchio
di Luigi Nunziante
Decima Musa edizioni

Trama
“Tutte le storie iniziano da qualche parte”.
Quella di Lara, una giovane adolescente di Denver, inizia nel preciso istante in cui viene costretta dal padre a trasferirsi dai nonni a Wichita, dove dovrà necessariamente ricominciare “da capo” per superare il lutto per la perdita della madre.
Arrivata nella nuova casa, Lara mai avrebbe immaginato che l’amicizia con il giovanissimo vicino appena conosciuto, di nome Damian, l’avrebbe catapultata in una folle e pericolosa avventura su un altro mondo di nome Everland.
Tra amori e incantesimi e tanti personaggi, più o meno noti, Lara e Damian dovranno far ritorno a casa, ricorrendo alla magia… in un mondo dove la magia non esiste.
I personaggi che più abbiamo amato delle fiabe tutti insieme, per un'avventura che mescola famiglia, amore e un mondo incantato. Siamo a Everland insieme a Lara e Damian, 17 anni lei 14 lui. Lara e Damien si ritrovano a fare amicizia, dopo che la ragazza si trasferisce insieme al padre a casa dei nonni a Wichita. E quella che, apparentemente, sembra un normale cambiamento di vita si trasforma nella più grande delle avventure.
Everland Attraverso lo specchio è una storia che parla d'amore, di famiglia e d'amicizia. È una storia che racconta anche di un mondo fantastico, di magia e anche di segreti. 

«Sono serio Lara! Guardanti intorno, ci sono castelli, c'è la magia, o meglio c'era, ci sono animali parlanti... e chissà quante altre cose ci saranno! Siamo qui soltanto da un giorno e abbiamo visto le cose più strane e assurde di tutta la nostra vita»

Non vi voglio svelare chi incontrerete sul vostro cammino, perché sarà divertente per voi ogni volta scoprire piano piano con chi avete a che fare e come (e quanto) questi personaggi sono stati modificati dalla penna dell'autore, Luigi Nunziante.
Fa un po' effetto, lo ammetto, scrivere questo nome su una recensione. Perché dovete sapere che Luigi è non solo un amico, ma anche uno di primi blogger con cui ho stretto amicizia. Ho letto Everland quando era ancora un'idea, una bozza e ci ho creduto sin dal primo istante.

«C'è qualcuno che ti aspetta su queste terre, pronto a riaccoglierti. Qualcun altro invece attende i tuoi giorni più cupi per insinuarsi nel tuo cuore, nella tua mente. Ti attendono giorni in balia dell'oscurità, dalla quale potrei uscire solo grazie al tuo stesso sangue e a un sacrificio permanente»

Everland - Attraverso lo specchio è una favola, una storia che può essere letta da giovani ragazzi, ma anche dagli adulti perché riesce a mescolare l'avventura con quel retaggio culturale fiabesco con il quale siamo cresciuti passo a passo. 
E leggendolo si incontrano tutti quegli ingredienti che rendono interessante una storia: i cattivi, il coraggio, i sentimenti  e i colpi di scena. Come nelle più belle favole.
I personaggi sono tantissimi, alcuni si riveleranno essenziali per il proseguimento della storia, altri meno, ma quello che mi è piaciuto di più è che ognuno di quelli fondamentali è descritto così bene da farcelo immaginare. Ne possiamo saggiare la determinazione, la paura, i sentimenti. 
Lo stile di Luigi è perfetto per una favola, per un grande avventura, per Everland.
Perché leggerlo → Perché vi permette di tornare bambini e di vivere una storia che vi terrà col fiato sospeso.

Se volete fare un recap di tutte le altre tappe, qui sotto trovate il calendario.
Buona lettura!


Nessun commento:

Lasciami la tua opinione