martedì 30 giugno 2015

"La notte dei desideri", segnalazione

Eccomi qui con la presentazione di un libro edito da Nativi Digitali Edizioni che sarà disponibile da domani, mercoledì 1 luglio, in tutti gli ebook store. Quello che mi incuriosisce di più è che si tratta di un romanzo fantastico/umoristico, ma che affronta una tematica importante: i desideri delle persone. 
E voi che desiderio vorreste vedere avverato?


La Notte dei Desideri
 Federico Toninelli
Nativi Digitali Edizioni 
Data di uscita: 1 luglio 2015
 Genere: narrativa contemporanea, fantastico, umoristico 
Prezzo: 3.49€ 

Trama
Come cambierebbe il mondo, se una notte venissero esauditi i desideri delle persone? Se ottenessi incredibili capacità, come sceglieresti di usarle? Questo è il quesito a cui i protagonisti della vicenda dovranno venire a capo, cercando di sopravvivere a chi vorrà abusare del potere ottenuto e capendo quali siano le regole del nuovo mondo. Perché se è vero che sognavi di poter volare, chi diavolo ha desiderato un dinosauro a Tokyo? Con "La Notte dei Desideri" viene affrontato un tema ambizioso: il rapporto tra desideri e potere che, con un pizzico di umanità e sarcasmo, crea un mix fantasticoumoristico. Senza robot, alieni, draghi ed elfi ma con tanto... altro. 

L'Autore: Nasce a Bologna con il carattere espansivo ed estroverso tipico del genovese. La passione per il cinema lo porta a studiare astronomia e i brillanti risultati accademici gli suggeriscono di darsi alla scrittura, che ormai l’ippica era inflazionata. Nativi Digitali pubblica il suo primo romanzo “La Notte dei Desideri” 

Vi segnalo anche che il racconto lungo Urban Fantast/Pulp "Una Notte di Ordinaria Follia" di Alessio Filisdeo è stato scelto da Amazon per le promozioni mensilli di luglio, sarà quindi in offerta su tutti gli store di ebook a 1.49€ per tutto il mese Qui trovate la mia segnalazione con trama e copertina.


2 commenti:

  1. Mi piace, mi piace, mi piace!
    Devo smetterla di visitare il tuo blog, è pericoloso! Baci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah… quando si parla di libri, siamo tutti pericolosi :)
      Un bacione Simo e grazie di essere passata

      Elimina