martedì 31 marzo 2015

Amiamoci nonostante tutto

"L'amore è il vero quarto segreto di Fatima. Arriva quando meno te lo aspetti e ti rende stupido, cieco e sordo. Non esiste una cura contro questo virus che devasta il mondo da sempre, eppure, quando ne siamo immuni lo bramiamo"


Amiamoci nonostante tutto
di Vittorio De Argò

Trama

Si dice che l’amore non abbia età ed è proprio così per“Amiamoci,nonostante tutto”
In un panorama rosa prevalentemente al femminile, ecco emergere storie dal cuore maschile, un cuore che, però, ha sempre bisogno della mano gentile di una donna per trovare la propria strada. Storie diverse, età differenti, sentimenti ricchi di sfumature e modi d’essere, che nascono nella purezza di un bambino e si completano nella maturità dell’adulto.Emozioni, commozione, sorrisi; la mente del lettore viaggerà nei ricordi, passeggerà nel presente e magari immaginerà un futuro, sempre all’insegna dell’amore. Sarà Federico a condurci in questo percorso di gioia e ostacoli. Un giovane uomo, forse ancora immaturo, ma sicuramente diffidente nei confronti delle relazioni durature, che grazie ai racconti di un vecchio e saggio libro, riuscirà ad aprire il suo cuore...
 - Brivido
 - Il gioco della bottiglia
 - Le sudate carte
 - Il giovane anziano
 - Spegnete le candeline

***

Questa è la seconda volta che scrivo una recensione ad "Amiamoci nonostante tutto". La prima, che mi piaceva molto e riusciva a riassumere tutto quello che penso di questo libro di Vittorio De Argò, è andata perduta a causa di un incidente domestico. Il mio piccolo uomo, infatti, ha pensato di cancellare con un sol colpo della manina tutto il lavoro fatto dalla sua mamma.
Così eccoci di nuovo qua.
Parto subito col dirvi che questo libro mi è piaciuto molto. Intanto perché ha due protagonisti.
Il primo è, chiaramente l'amore, raccontato attraverso gli occhi, i cuori e le menti di 5 uomini diversi, sei se si aggiunge anche Federico che con le sue paure sarà il personaggio che ci accompagnerà per tutto il romanzo.
Il secondo protagonista sono proprio i libri e vi spiego perché. Vi è mai capitato di vivere un momento particolare della vostra vita e di trovare la risposta a tutte le vostre domande dentro le pagine di una storia? A me sì e l'ho trovato di grande conforto. In realtà, poi, il libro altro non è che il mezzo attraverso il quale riusciamo a capire ciò di cui abbiamo bisogno. E così accade a Federico, che racconto dopo racconto riesce a rispondere alle proprie domande e a trovare una cura alle paure.
qualche giorno fa Vittorio De Argò ed io ci stavamo scrivendo e mi ha chiesto quale fra le cinque storie riportate in  "Amiamoci nonostante tutto" mi sia piaciuta di più. Gli ho risposto senza indugi "Il giovane vecchio", ma poi ripensandoci avrei dovuto dirgli che me ne erano piaciute due. Infatti se de "Il giovane vecchio" ho apprezzato l'intreccio e l'evoluzione dei personaggi (il protagonista ha 40 anni) devo dire che "Brivido" mi ha ricordato perché il primo amore non si scorda mai: quella sensazione di eternità che fa girare la testa e toglie il fiato  e che Marco prova alla fine della seconda media.("Manuela sarà la mia ragazza per sempre" sospiro. "Ti innamorerai di altre Manuela, Marco, e ogni volta sarà più bello e meraviglioso" "No è impossibile! Non ci può essere nessuna migliore di Manuela!").
Se avete voglia di scoprire il punto di vista maschile dell'amore, questo è il libro che fa per voi. Ma non aspettatevi eroi muscolosi e senza paura: qua ci sono personaggi di carta molto veri. E poi c'è l'amore, positivo, che fa sorridere e scendere qualche lacrimuccia.
Link dell'autore
Blog
Twitter
Pagina facebook


2 commenti:

  1. Un libro che parla di amore è libri è senza dubbio capace di suscitare il mio interesse! Sopratutto se raccontato dal punto di vista maschile! :)
    Dritto nella wishlist! Grazie e baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai sottovalutare il punto di vista maschile :D! Di questo libro mi è piaciuto il fatto che fosse un uomo a raccontare d'amore, perché ci permette di imparare qualcosa su come vivono i sentimenti! Baci a te

      Elimina