giovedì 30 marzo 2017

Blogtour: Phoneplay - Prepariamo le Gaufres


Oggi parliamo di un libro edito da Newton Compton che è stato besteseller in Francia, si tratta di Phoneplay di Morgane Bicail, un romanzo dalla trama molto molto particolare. Scopriamolo assieme


Phoneplay
di Morgane Bicail
Newton Compton

Trama
Alyssa ha sedici anni, studia al liceo e pensa che la sua vita sia una noia mortale. Ogni giorno le stesse cose: famiglia, scuola, compiti e tutto il resto, mai una avventura che le possa cambiare la giornata. Una sera, però, riceve un SMS da un numero che non conosce e che dice solamente “Buonasera Alyssa”. La ragazza, incosciente, risponde allo sconosciuto che le propone di partecipare al seguente gioco: se Alyssa indovinerà la sua identità, lui diventerà suo per sempre. Per Alyssa è l’occasione che aspettava per uscire dalla routine. Anche se questo significa fare un salto nel vuoto e assumersi un grosso rischio. E se questo fantomatico Sconosciuto fosse uno spostato o peggio ancora un malintenzionato? Fino a dove Alyssa è disposta ad arrivare per un ragazzo di cui non sa nulla?

Per l'occasione prepariamo assieme le Gaufres... Pronti?



PREPARIAMO LE GAUFRES

INGREDIENTI PER SEI
120 ml di latte
1 uovo
125 grammi di burro, fuso e lasciato intiepidire
30 gr di miele
250 gr di farina
Mezza bustina di lievito di birra secco (circa 3,5 gr)
125 gr di zucchero in granella
1 cucchiaino di estratto naturale liquido di vaniglia


Preparate l’impasto la sera prima. Se possibile è consigliato prepararlo con la macchina del pane, altrimenti impastate con planetaria o a mano, partendo dalla farina miscelata con lievito ed unendo man mano il resto degli ingredienti liquidi. Unite tutto tranne lo zucchero e la vaniglia che andranno aggiunti la mattina seguente poco prima della cottura delle gaufres. Se usate la macchina del pane seguite le istruzioni fornite o mettete nel cestello il latte, l’uovo, il burro fuso, il miele e sopra a tutto la farina ed il lievito. Azionate il programma solo impasto.
Dovete ottenere un impasto simile a quello del pane ma più morbido, umido e leggermente appiccicoso. Mettetelo in una ciotola, coprite con pellicola e fatelo riposare la notte. La mattina seguente unite all’impasto lo zucchero ed la vaniglia, lasciate riposare altri 15 minuti,  poi dividete l’impasto in circa 6 palline (possono essere di più o di meno a seconda della grandezza della vostra piastra). Scaldare la piastra per gaufres e ungetela un pochino. Mettete le palline sulla piastra, chiudetela e cuocete le gaufres a media temperatura, finchè si forma una crosticina caramellata scura.
Buon appetito 

Continuate a seguire il blogtour, domani appuntamento su Il bianco e il nero. Emozioni di una musa con "Se fosse: giochiamo"


1 commento:

  1. Un libro che mi sono persa, sto perdendo tutte le uscite Newton in questo periodo :(
    Poi ovvio che la ricetta l'ho già segnate ;) Baci

    RispondiElimina