giovedì 26 gennaio 2017

Blogtour Il Regno del Fuoco: Recensione in anteprima


Manca solo un giorno all'uscita de Il regno del fuoco, terzo volume  della saga Le Cronistorie degli Elementi di Laura Rocca (non dimenticate che esiste anche lo spin-off Aidan). Ho avuto la fortuna di poter leggere in anteprima il libro di Laura e oggi vi racconto cosa ne penso, rigorosamente senza spoiler.

Le cronistorie degli elementi
di Laura Rocca
Self - Publishing
Link Amazon

Trama
L’animo di Celine non potrebbe essere più sereno: Aidan ha finalmente accettato di vivere il sentimento che li unisce e nel Regno del Fuoco le protezioni sono ancora integre.
A pochi giorni dalla partenza per la nuova spedizione, però, le cose si complicano. Serve un nuovo volontario per il posto vacante di guaritrice, ma alle selezioni si presenta solo Kaina, e la regina, nonostante il disappunto, è obbligata a portarla con sé.
La missione si rivela da subito ostica. Gli Spiriti degli Elementi sembrano non aver apprezzato la testardaggine della ragazza e, nonostante il suo impegno, non le concedono più udienza, la privano della loro guida e la gettano nello sconforto. Legarsi ad Aidan è stato un errore?
Altre ombre si addensano segretamente sul suo destino. Urchaid, servo fidato di Fàs, ha stretto un’alleanza con una persona molto vicina a Celine: il nemico la vuole e farà di tutto per averla.
Con il cuore e la mente persi in un groviglio di emozioni destabilizzanti, la regina si appresterà a combattere nuove battaglie e andrà alla ricerca della forza interiore perduta, quella che le permetterà di riacquistare la speranza.





«Il Fuoco: sinonimo di coraggio, forza, determinazione, energia, passione e grinta; legato al secco e al caldo. L'Elemento dell'immortalità e della trasformazione. Fiamma che devasta e distrugge, contemporaneamente luce che riscalda e illumina la via, simbolo di purificazione e rigenerazione. Corrobora l'Aria, riscalda l'Acqua e trova il suo radicamento nella Terra»



Un'ambientazione impervia e difficile, ma non priva di fascino. Vecchi amici che possiamo incontrare e accompagnare lungo il loro cammino cammino di crescita e nuovi personaggi da scoprire. Un nemico che trama nell'ombra e sempre più malvagio.

Ho letto Il Regno del Fuoco con il cuore in mano e l'ansia costante. Laura va dritta al punto con scene  al cardiopalma, rivelazioni e momenti emotivamente memorabili,  regalandoci anche diverse sottotrame legate a personaggi ai quali non si può far meno di sentirsi profondamente legati. 
Perché ti entrano nel cuore, ti appassioni alla loro vita, alle scelte che prenderanno e a quelle che che li faranno, o non li faranno soccombere. 

«La vita è come un eco, ti restituisce ciò che le dai»

Non voglio assolutamente fare spoiler ma posso dirvi che avrei volentieri preso a sberle qualcuno, qualcun altro lo avrei incoraggiato con tutta me stessa e qualcuno, invece, simpaticamente mandato a quel paese. Lascio a voi scoprire, grazie alla lettura del libro, di chi sto parlando… anche perché magari non la pensiamo allo stesso modo!

Celine in questo libro emerge come un'eroina umana. È entrata nel ruolo di regina alla perfezione, non delude le aspettative, però fa anche delle scelte personali e queste la rendono profondamente reale.
Aidan abbandona la corazza dell'impavido guerriero e mostra le sue, non poche, fragilità. Questo ce lo fa piacere di più, perché lo rende maggiormente tangibile per il lettore.

«Quel viaggio nel Regno del Fuoco le dava sempre più l'impressione di un viaggio nel nulla, nel tempo, ma soprattutto in se stessa»

Nella lettura conosciamo personaggi nuovi e ne approfondiamo altri e, a parte antipatie sulle quali preferisco non soffermarmi, praticamente voglio già bene a tutti.

Le descrizioni sono accurate e non cessano di stupirci: luoghi di rara bellezza, dove la magia della natura predomina su tutto.

La scrittura di Laura è elegante e fluida e accompagnai il lettore, regalandoci anche pov di altri personaggi oltre a Celine e Aidan. 

Cinque stelline meritatissime e un desiderio: Laura fai uscire al più presto il quarto.

Seguite QUI l'evento perché una copia cerca casa





14 commenti:

  1. Ormai ci siamo non vedo L ora !!! 😍 Molto bravi tutti

    RispondiElimina
  2. Eccomi di primo mattino! Anche io, nonostante stia contemporaneamente curando l'uscita del mio libro, non posso fare a meno di sentirmi coinvolta in questa nuova uscita di Laura!! <3

    RispondiElimina
  3. Cara Virginia,
    grazie per il tuo articolo bellissimo e approfondito. Grazie per il tuo impegno, la tua attenta analisi e il tutto senza fare nessuno spoiler.
    Bravissima come sempre!
    Laura

    RispondiElimina
  4. Bella analisi, ti mette ancora più voglia di leggere il libro. Sono curiosa di conoscere i nuovi personaggi e di ritrovare i vecchi che ormai sono fondamentali,almeno per me. E non vedo l'ora di leggere di Celine e Aidan

    RispondiElimina
  5. Ancora un giorno!!
    Certo, io dovrò leggerlo a rate che ho pochissimo tempo per leggere ç_ç ma non vedo l'ora di avere gli occhietti visti di Aidan che mi guardano dalla copertina nel mio kindle *-*
    Grazie per la bella anteprima e per avermi fatto venire ancora più voglia di leggerlo *-*

    RispondiElimina
  6. Bella l'analisi che, se possibile, rende l'ansia di leggere il libro ancora più grande.

    RispondiElimina
  7. Complimenti per l'analisi....ora ho sepre piu voglia di leggerlo e domani finalmente si potrà scaricare...Non vedo l'ora

    RispondiElimina
  8. La voglia di leggere questo libro è quasi insopportabile! Non sto più nella pelle!! :D

    RispondiElimina
  9. Tutto quello che si dice di Laura e a sua altezza e magnifica e ancora di più! Bravissima! Non vedo l'ora di leggere il libro!

    RispondiElimina
  10. proprio una bella recensione...per fortuna che ormai è giunta anche per noi l'ora di leggerlo...non stò più nella pelle...

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Bellissima analisi, complimenti! sei riuscita a mettere in risalto le potenzialità del libro suscitando grande interesse nel lettore. Finalmente possiamo leggerlo anche noi **

    RispondiElimina
  13. ciao, molto bello questo articolo che svela quel tanto che fa venir ancora più voglia di leggere il libro, ma non troppo ;)
    Complimenti ^_^

    RispondiElimina