mercoledì 9 novembre 2016

Blog tour Alaska: la recensione

Oggi ospito una tappa del blog tour di Alaska di Brenda Novak, un thriller con i fiocchi che ho potuto leggere in anteprima grazie alla casa editrice. 
Prima di dirvi la mia opinione scopriamo copertina e trama del primo volume della serie Evelyn Talbot, in uscita oggi. 

Alaska
di Brenda Novak
Giunti

Trama
Stanno accadendo strane cose nel piccolo villaggio di Hilltop, remota località dell'Alaska dove l'nverno è così gelido da ottenebrare le coscienze. Da quando, tre mesi prima, è stata aperta Hanover House, una clinica psichiatrica di massima sicurezza che ospita con finalità scientifiche i più feroci serial killer d'America, nessuno dorme più sonni tranquilli e a nulla servono le rassicurazioni di Evelyn Talbot, la psichiatra trentenne e determinata che dirige l'istituto insieme al collega Fitzpatrick. Soprattutto quando nella neve avviene un macabro ritrovamento: i resti di una donna, orrendamente martoriata. Per il giovane sergente Amarok è la conferma di ciò che ha sempre temuto: portare un branco di efferati assassini a pochi metri dalle loro case e dalle loro famiglie è stata una decisione estremamente pericolosa. Ma la sua fermezza si scontra con il fascino fragile e misterioso di Evelyn, il cui passato nasconde il più nero e atroce degli incubi. E mentre una violenta tormenta di neve si abbatte sul paese rendendo impossibili i collegamenti e le comunicazioni, la psichiatra ha più di un motivo per pensare che quel primo omicidio sia un messaggio destinato proprio a lei e che l'ombra del passato la stia per raggiungere ancora una volta.



Un'ambientazione da brivido, un passato che segna come una cicatrice permanente la protagonista, una clinica di massima sicurezza dove studiare i peggiori serial killer degli Stati Uniti  e una serie di omicidi agghiaccianti. Sono questi gli ingredienti di un thriller che posso definire tra i migliori che ho letto quest'anno e che ha saputo stupirmi e lasciarmi senza fiato.

Sicuramente una dei protagonisti di questo romanzo è la natura, l'ambientazione infatti è a tutti gli effetti parte integrante della storia: l'Alaska è un luogo dove la natura regna incontrastata, dove anche la tecnologia deve sottostare alle sue regole. Io odio il freddo, però ammetto di subire il fascino di questo stato di frontiera. 

Evelyn è una protagonista piena di traumi, che però analizza con precisione, da brava psichiatra. Ogni sua mossa e reazione è dettata da un passato pesante come un macigno. Mi è piaciuta molto, l'ho trovata credibile, coraggiosa e molto onesta con se stessa e con il lettore.

Durante l'arco della storia si aggiungono altre voci alla narrazione, ma lascio che siate voi lettori a scoprire quali sono.

Intorno a lei vortica una serie di personaggi molto ben delineati, nelle loro manie e peculiarità

La storia si dipana in diverse direzioni, che portano a scoperte sconcertanti, ma anche terrificanti.

Lo stile dell'autrice ha la capacità di tenere il lettore sempre all'erta, sempre col fiato sospeso. Si passa dalle descrizioni suggestive di una natura dominate a fini analisi psicologiche, il tutto con la certezza che qualcosa di orribile stia sempre per accadere.

Gran thriller, lo posso dire con tutta onestà

Quindi non dimenticatevi di eseguire tutti i passaggi, perché ci sono cinque copie del libro che cercano casa... seguite le tappe del blog tour alla scoperta di contenuti esclusivi

a Rafflecopter giveaway




18 commenti:

  1. Un Thriller da leggere sotto le coperte. Mi piace tantissimo l'ambientazione *_* non vedo l'ora di conoscerlo meglio

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. L'ambientazione è sicuramente d'impatto e questo aspetto aggiunto alla descrizione della protagonista mi ispira molto! Non vedo l'ora di leggere le altre tappe e scoprire sempre di più
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  4. Non so perché ma , dalla lettura della trama, mi aspettavo più stelline :/
    angelina.alboreo@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti per me sono cinque stelline :) cambio il bannerino
      Grazie

      Elimina
  5. Sto riscoprendo questo genere di romanzi proprio ultimamente e vado alla ricerca di storie mozzafiato che mi lascino a bocca aperta!
    Beh, credo proprio di averne trovata una in "Alaska" ;-)
    Solo a leggerne la recensione sento già la tensione e la suspense addosso!!! Non vedo l'ora di leggerlo sul serio!!!
    Non sapevo che fosse il primo libro di una serie, per cui mi chiedo: si tratterà di diverse storie autoconclusive con Evelyn come filo conduttore o è sempre la stessa trama ma divisa in più parti???

    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google +: Rosy Palazzo
    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  6. Troppo interessante questo libro. Poi adoro quando come sfondo per la narrazione ci sono ambientazioni che tolgono il fiato.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Questo libro mi piace sempre di più. Adoro le storie coinvolgenti che lasciano con il fiato sospeso. Sono d'accordo con la scelta dell'ambientazione,neanch'io amo il freddo ma l'Alaska ha un fascino misterioso.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. un thriller che secondo me piacerà a tanti!
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  9. La trama è di quelle che dico subito metto in wishlist e compro appena il prezzo cala un pochino.....ottima recensione!

    RispondiElimina
  10. Wow. Questo thriller m'ispira parecchio
    Partecipo al blogtour. Email: marco.smeraldi8@gmail.com

    RispondiElimina
  11. Già il titolo è un brivido! Da leggere in questo freddo inverno! carmelab1985@libero.it

    RispondiElimina
  12. La tua recensione non ha fatto altro che crescere la mia curiosità verso questo libro *-*

    RispondiElimina
  13. voglia di leggere un bel triller vieni a me...ultimamente mi hanno deluso e la mia lettura si è spostata di genere...

    RispondiElimina
  14. Come descrizione dei luoghi e delle tua atmosfere, dalla tua recensione mi è arrivato anche un flashback di Shutter Island - mi mancano i thriller così e questo ha tutta l'aria di esserlo.

    RispondiElimina
  15. Un thriller mozzafiato, e a dir poco sconvolgente... Io ho i brividi solo leggendo la trama... sono molto curiosa di leggere questo libro, magari sotto le coperte mentre fuori c'è un temporale :(

    Partecipo al BlogTour :)
    - Seguo tutti i blog partecipanti con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho condiviso questa tappa su Facebook taggando la pagina del blog, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10208471264152904?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/797076492236820480
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/7g44i9DagAi?sfc=true
    - Ho completato il form :)

    RispondiElimina
  16. Già mi immagino mentre leggo questo libro...da sola in casa, magari in serata, con fuori un bel temporale *-*

    RispondiElimina