venerdì 26 luglio 2019

Review tour: Ingannata di Jay Crownover


Jay Crownover non mi delude mai e non deluderà voi: ecco la mia recensione in occasione del review party di Ingannata  primo volume della Getaway series portata in Italia da Newton Compton.

Ingannata
Jay Crownover
Newton Compton

Trama
Dopo la rottura con il mio ex ero distrutta. Riuscivo a stento a continuare la mia routine e mi sentivo fragile e smarrita. E così la mia migliore amica mi ha costretto a partire con lei per uno di quei viaggi avventurosi in mezzo alla natura selvaggia, sicura che avessi solo bisogno di spingermi oltre i consueti limiti per ritrovare la fiducia in me stessa. Nessuna di noi due aveva idea di quello che ci saremmo trovate ad affrontare. Nella brochure dell’agenzia, per esempio, non si faceva riferimento al fatto che l’uomo più sexy che avessi mai visto sarebbe stato la nostra guida. E nemmeno che, una volta abbandonata la civiltà, nello zaino non ci sarebbe stato posto per paure e insicurezze. In un certo senso ero pronta ad affrontare un’avventura del tutto nuova, ma non mi sarei mai immaginato di dover lottare così… Per tutta la vita sono sempre stata bravissima a nascondere i miei sentimenti. Ma adesso che non c’è modo di reprimerli, potrei scoprire che non mi dispiace affatto.

A volte per poter trovare la strada per il cambiamento bisogna sfidare i propri limiti e le proprie paure: è questo uno dei significati più profondi che -  a mio parere - emerge da Ingannata di Jay Crownover, primo volume della Getaway series e portato in Italia da Newton Compton.
E il cambiamento è quello che cerca la protagonista di questo romanzo, Leora ma per tutti Leo, che parte all'avventura (è il proprio caso di dirlo) insieme alla sua migliore amica e, giornata dopo giornata, esperienza dopo esperienza riesce a trovare sé stessa e a superare le ferite che la vita le ha inflitto.
Ferite che sono soprattutto quelle del cuore, perché la nostra protagonista non ha avuto una vita facile, soprattutto per quanto riguarda gli affetti: sin da subito si è sentita rifiutata e questo l'ha portata a rimanere sulle sue.

Qui fuori ti abituerai a dire quello che pensi e imparerai molto presto che le parole sono indelebili. Puoi provare a rimangiartele, ma continueranno ad aleggiare

Ma nella vita non si può decidere di chiudere a doppia mandata il cuore, soprattutto se si incontra un uomo al quale è impossibile dire di no. Prima per la chimica, poi per i risvolti caratteriali che piano piano svela ai suoi lettori. E se all'inizio tra loro è tutto uno scontro, un fuoco che divampa a ogni parola, poi diventa sempre di più scoperta dei tanti pregi uno dell'altro.
E così il viaggio diventa una metafora del cambiamento che ognuno di noi ha bisogno di compiere almeno una volta nella vita, per abbandonare paure e pregiudizi e lasciarsi andare alla vita.
A completare il tutto la natura selvaggia del Wyoming, qualche mistero che tiene il lettore incollato alle pagine e una carovana di personaggi che la Crownover come sempre riesce a tratteggiare alla perfezione.
Compreso il nostro protagonista Cyrus, che ci viene raccontato unicamente dagli occhi di Leo e viene descritto come un uomo sicuro, che non ama stare in mezzo alle persone, ma certamente capace di mettere da parte tutto sé stesso per le persone che ama.

Era questa la donna che dovevo essere per imparare a superare la mia insicurezza. E per capirlo mi ero dovuta arrampicare su una parete rocciosa e avventurare in lande desolate

Lo stile è accattivante, Jay Crownover ha una penna brillante, divertente e capace di regalare anche scene molto sexy al lettore. Questa volta ci racconta una storia da un solo punto di vista, scelta a mio parere intrigante perché così non possiamo dare nulla per scontato.
Che dirvi se non che non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo della Getaway series
Perché leggerlo → Perché come si può resistere ad avventura, passione, crescita interiore? Ma soprattutto come si può dire di no alla penna di Jay Crownover?
Buona lettura!

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione