giovedì 2 febbraio 2017

Segnalazioni Made in Italy

Buongiorno, come sempre il lunedì sul blog è giornata di segnalazioni. Partiamo da alcuni libri di autori italiani self publishing.

Starlight (Riverside Prequel)
Bianca Rita Cataldi
Gratis su tutti gli stores online

Trama
*Starlight è un racconto prequel della saga Riverside, ma è autoconclusivo e può essere letto anche da chi non conosce la trilogia originale*
Riverside, 1865. L’anziana Mrs Fielding coltiva da anni il sogno di fondare in città una scuola per ragazzi e ragazze. Quando Miss Sheridan, dopo aver ereditato la grande e misteriosa villa sul fondo di Silverbell Street, torna a Riverside, il progetto di una scuola sembra essere a un passo dall’essere realizzato. Tuttavia, circolano strane voci su Clara Sheridan e sulla villa che un domani dovrebbe ospitare la Lucretius Grammar School. Tra riti magici di protezione e superstizione, tra i corridoi polverosi della villa e i sogni premonitori di Clara, Mrs Fielding dovrà scendere a patti con una realtà fatta di universi paralleli e spiriti maligni pronti a tutto pur di sconvolgere l’equilibrio tra i mondi. 


ESTRATTO
«Oro te, Mater» sussurrò Clara, toccando i muri esterni di pietra con le dita impregnate dell’olio che aveva preparato. L’odore della verbena e delle radici di mandragola le solleticò la gola. «Defende nos in proelio».
Amelia la seguiva, ripetendone le parole che aveva precedentemente mandato a memoria dal vecchio libro della madre di Clara. La luce pallida delle stelle morenti rendeva il luogo ancora più spettrale di quanto già non fosse.
«Defende istum locum per secula seculorum».
Le dita lucide d’olio, il freddo umido delle pietre delle pareti esterne e le guglie che si stagliavano alte verso il cielo, dando all’antico edificio l’aspetto di una cattedrale.
Un giorno una Vassilissa varcherà questa soglia, e niente sarà più come prima, pensava Clara, i passi che affondavano nella ghiaia.

BIO
Bianca Rita Cataldi è nata nel 1992 a Bari dove ha conseguito la laurea magistrale in Filologia Moderna e si sta attualmente diplomando in pianoforte. È editor, correttrice di bozze e formatrice. Finalista al Premio Campiello Giovani 2009, ha esordito nel 2011 con il romanzo Il fiume scorre in te, edito senza contributo da Booksprint Edizioni. Il suo secondo romanzo, Waiting room, si è classificato finalista del Premio Villa Torlonia 2012 ed è stato pubblicato nel 2013 da Butterfly Edizioni, conquistando nel 2015 il primo posto del Premio Letterario Internazionale Maria Messina. Da agosto 2015 è in tutte le librerie Isolde non c’è più, Les Flâneurs Edizioni, menzione speciale al Golden Book Awards 2016. È socia ordinaria del Movimento Internazionale Donne e Poesia e ha contribuito alla fondazione del portale logokrisia.com
Facebook: http://www.facebook.com/biancaritacataldi
Twitter: @biancacataldi
Sito: http://biancaritacataldi.it




Aki il Bakeneko (vol.1)
 Stefania Siano - Illustratore: Paola Siano 

Trama
Aki è un bakeneko, un demone-gatto e si nutre di esseri umani, assumendone le sembianze.
Un giorno si ritrova nel corpo di un ragazzino di nome Hiroshi.
Trascinato suo malgrado nel mondo degli umani, Aki incontra un'amica di Hiroshi, la dolce e testarda Yoko, e per la prima volta assapora il calore di una famiglia e il valore dell'amicizia.
Ma quanto può durare?
In una Tokyo misteriosa, popolata di creature fantastiche e antichi misteri, Aki il Bakeneko si ritroverà a combattere per salvare una leggendaria pergamena, l'unico oggetto che può condurlo alla verità sull’oscura scomparsa di suo padre.

ESTRATTO:
“Esistono tantissimi tipi di yokai, alcuni talmente famosi da diventare protagonisti di romanzi, manga, film e poi ci sono quelli meno conosciuti, come me: un Bakeneko.
Mi chiamo Aki e mio padre mi ha insegnato tutto ciò che sapeva riguardo la nostra stirpe. 
Ben poco a dire il vero. 
Cos’è un Bakeneko?
Inizialmente è un gatto che può diventare uno yokai quando raggiunge una notevole età, ma ci sono molti misteri che avvolgono la figura demoniaca. 
Qual è il nostro scopo? 
Quello che fa un gatto normale: vivere come meglio preferisce con o senza gli umani. Anche se siamo dei felini, noi Bakeneko odiamo il cibo per gatti che risulta quasi tossico, ma amiamo la carne fresca, succulenta e soprattutto viva. Ebbene sì, mangiamo persone e per divertirci e avvicinare altre prede assumiamo le fattezze umane di colui che divoriamo.”

BIOGRAFIA:
Stefania Siano nasce a Salerno il 18 ottobre del 1989.
Fin da piccola vive in un mondo tutto suo colmo di fantasia, ma solo a quindici anni decide di portare i personaggi e le sue storie surreali su carta.
Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto il Dott. A-Z, pubblicato in un’antologia fantasy edito dalla Limana Umanita.
Da amante della lettura nel 2013 apre un blog letterario “Cricche Mentali di un’aspirante scrittrice”, collaborando con varie case editrici.
Nel 2015 pubblica, con Lettere Animate Editore, l’opera di esordio “Dov’è Alice?” e nel 2017 autopubblica il primo racconto della serie fantasy orientale “Aki il Bakeneko”.
Le illustrazioni e le copertine degli ultimi due lavori sono realizzate dall’artista Paola Siano.
Sito: http://www.stefaniasiano.com/
Pagina autrice Fb: https://www.facebook.com/stefaniasianoautrice/


Avevo concluso la saga di Hampton e dei miei tre ragazzi giocatori di football americano, con mio grande dispiacere, oltretutto. Mi piace finire una cosa quando è all’apice del suo splendore, così la gente se lo ricorda con amore, però mi è stato chiesto di preparare un raccontino sui figli dei tre protagonisti per beneficenza. Non si fanno queste cose a me, riaprire la mente su un progetto equivale a creare storie nuove in otto secondi. Così ora abbiamo il primo racconto su un dei sei figli. Sono tornata a Hampton e non sono mai stata così felice.
I personaggi questa volta sono i figli dei tre ragazzi protagonisti della serie originale, ed è il primo spin off di sei. Rick, Amadeus, Jake, Rose, Lily e Tara. Ognuno con un carattere ben delineato e sempre innamorati del football.



“Hampton’s sons 1” 
di Simona Diodovich

Trama
Rick Colin Sherman è una testa calda, e questo Tara l’ha sempre saputo. Le aveva promesso che mai avrebbe lasciato libera la sua aggressività dal momento in cui si fossero messi insieme. Finché, alla prima partita contro i Stone Bridge High School, Gavin Pierce non sfiora la sua guancia. Qualcosa scatta feroce in lui e inizia la zuffa pochi istanti prima del fischio d’inizio. Il risultato di quel disastro costerà a Rick ben più di un gioco, perché rischia la carriera e l’amore della sua Tara, fino al momento in cui zio Colin non lo scuote per bene.

ESTRATTO:
«Non ti alzi a prendere ciò che vuoi al buffet?»
«Dì la verità Colin, tu ti stai divertendo un mondo.»
«Da cosa lo noti? Dal mio sorriso trattenuto o dall’enfasi con cui ti voglio far camminare?»
«Posso mandarti al diavolo?»
«Oh, sì che puoi… ma prima che tu lo faccia, voglio metterti a conoscenza di un fatto, non trascurabile, che spero sia di tuo gradimento.» Colin stava mangiando di gusto il suo piatto di lasagne, incurante del fatto che lui non si fosse ancora alzato a prendersi un solo piatto di cibo.
«Spara, non può essere peggio di quel che mi hai combinato tu ora.»
Colin si portò il tovagliolo alla bocca «Tara esce con un tipo. Non mi piace granché, ma volevo che tu lo sapessi. Dice che almeno questo ragazzo si alza dal letto e la rende felice.»
Rick assunse un’espressione furiosa, le mani strinsero la tovaglia dal nervoso.
«Ehi! Ambasciatore non porta pena. Te lo dico così tu ora migliori e vai da lei.» Aveva alzato le mani con aria innocente. Si alzò dal tavolo per andare a prendersi altro al buffet.
«Stai scherzando o è vero?»
«È vero. Cosa credi? Pensi possa dirti qualcosa di così tragico solo per scuoterti?»
«Sì che potresti farlo. Eccome. In questi giorni sei bastardo abbastanza per farlo, Colin.»


Ricordi bruciati appartiene alla saga Deathless. Il mondo di Carlie è troppo complesso e pieno di storie e personaggi, alcune cose le ho tralasciate per non appesantire il libro, ma non per questo meno importanti. Così è stato semplice raggrupparli in piccoli raccontini che arricchiscono la storia.
In questi cinque racconti si parla di Connor, Alundra e Talita, Eben e Deirdre e di Gaia. Sono stralci per conoscerli meglio.

“Deathless-ricordi bruciati 1” 
di Simona Diodovich

Trama
Volete sapere com’è stato per Connor vivere all’inferno? O come attendeva la sua amata all’inizio della storia? Come hanno fatto Eben e Deirdre a riappacificarsi? Com’è stato il vero addio di Gaia a Carlie? Come si è dichiarato Alundra a Talita?
L’universo di Carlie contiene tanti personaggi, ognuno di loro ha un passato e un intreccio con altri protagonisti. In nessun caso nulla è lasciato allo sbando. Carlie è un universo talmente ricco di avvenimenti che, alcune cose, sono stata costretta a lasciarle indietro nella storia perché sarebbero state sacrificate. Questo mi ha portato ad accantonarle e, col tempo, è diventato ricco di avvenimenti bruciati. Saperli o meno, non cambia la storia in sé, ma vi aiuta a capire alcuni retroscena che sono importanti per il proseguo, sono come le decorazioni sulla torta elaborata.
Bentornati nel mondo di Deathless. 

ESTRATTO
Avevo perso quasi tutto: volontà di reagire, voglia di sopravvivenza, la forza per combattere, forse il mio sangue stesso, ma non l’amore per lei.



 Quando nella vita lavorativa si è una disegnatrice, non si può non cimentarsi in un libro per bambini, e Charlie Khell ne è la prova. Si entra in un mondo differente e altrettanto magico, nessuna disegnatrice ne rimane immune. I disegni si deformano, si allargano, allungano e diventano buffi. Anche le parole del libro magicamente cambiano. Per quanto sembra facile, scrivere un libro per bambini non lo è mai, ma non c’è niente di più bello di questo. Non potevo non farlo. Questo è il solo motivo per cui oggi abbiamo questo libro, perché io sono tornata bambina nello scriverlo, perché ho vissuto la sua avventura ed ero lì con tutti i suoi amici. La magia che porta nella mente un bambino creativo e avventuroso mi ricorda me da piccola quando inventavo storie. Il suo amico pazzo un po’ meno, ma chi non vorrebbe un amico come Thomas e i suoi calzini puzzolenti che ti salvano dalle situazioni tragiche?
“Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista” 
di Simona Diodovich

Trama
Ciao! Il mio nome è Charlie e da grande diventerò un grande illusionista in un circo tutto mio. Forse farò anche l’agente dell’FBI, magari anche l’attore. Sì, lo so, ho una fervida immaginazione. Ma chi dice che non è bello sognare? Per ora devo soltanto uscire da questa tragica situazione. Non so come, sono finito con l’esibirmi in un circo e qualcuno mi sta costringendo a dirgli dove tengo un famoso pacchetto. Peccato che io non sappia di cosa parli e sto sudando al solo pensiero di aver rovinato la mia prima uscita con Angelica. Aiuto! Non c’è un vero agente in giro, oggi?
Quello nella gabbia dei leoni è Thomas? E io come lo salvo, ora? Venite a vivere le mie avventure, non ve ne pentirete. Voi riderete, io un po’ meno. È una promessa.


ESTRATTO
  «Che succede, Charlie?» domanda preoccupata Angelica.
  «Ma ti dovevi anche truccare per fare lo spettacolo?» Thomas si gratta il mento.
  «Perché?» chiedo sopra pensiero. «Sono già verde?»
  «Direi piuttosto rosso...» azzarda Thomas.
  «E' una botta…»
  «Ah, interessante. Ti colorano il viso a suon di botte?» replica Thomas massaggiandosi il viso.
Che imbecille di amico che ho «No! Ho preso una botta, sarà l'inizio del livido» sono spazientito, mi sta facendo perdere tempo e devo avvertirli del pericolo.
  «Ah, così si spiega tutto. Ehm e perché hai preso una botta?» Adesso lo lancio contro il muro per sbaglio, sto perdendo tempo.
  «Sta zitto cinque minuti o ti faccio vedere le stelle» sbotto rabbioso. Lo so non devo.
  «Ah, non sei ancora una stella scendi dal piedistallo.» Thomas risponde sogghignando. 
Potevo mai aver un amico che usa solo un pezzetto di cervello per la playstation e il resto l’ha nascosto chissà dove?
  «Thomas puoi chiudere il becco per cinque minuti?»
  «Lui ha la bocca non il becco, Charlie!» Ed ecco subentrare la mia sorellina saputella, che più va avanti e più mi sembra una tripla punizione quella di averla portata con me oggi.
  «Smettetela voi due, lasciatelo parlare.» 

BIO:
Nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studia come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ha ventinove anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.
Ha lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro, per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III, persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Prosegue la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria si divide tra case editrici ed enti pubblici, dove realizza da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni sua conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni e, per il fatto che adorava inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.
Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ha creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto e la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link https://youtu.be/zdl455jDijM
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile 2015. E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life nel mese di Luglio 2015. Hampton’s sons 1 la rivincita è un raccontino spin off della saga Hampton.
The Queen, fantasy new-adult. The Black Forest è un fantasy new-adult ed è il seguito di The Queen e Masquerade romanzo d’amore-chick lit.
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il suo libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne il secondo, Il re dei demoni il terzo. Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso è il quarto della saga. Deathless-Ricordi bruciati è il primo di una serie di raccontini.
Masked Girl, libro sui supereroi, primo della collana Masked Girl. Il cartaceo, a differenza dell’ebook contiene dei disegni della supereroina. Per sempre giovani romanzo d’amore contemporaneo. Fuoco cuore Acqua romanzo d’amore contemporaneo. HHS-Hampton High School è stato tradotto in lingua inglese. Charlie Khell e il pacchetto dell’illusionista è il primo di una saga per bambini dai 9 ai 12 anni e contiene disegni all’interno fatti dall’autrice.
Tutti i libri hanno la copertina disegnata da lei.



3 commenti:

  1. Cara GRAZIE di cuore! Sono in ottima compagnia 💕 GRAZIE!

    RispondiElimina
  2. Grazie davvero di cuore per esserci sempre

    RispondiElimina