martedì 10 gennaio 2017

Recensione: Anche Ally qualche volta lo fa

«Quanto era facile rifare il letto insieme a un'altra persona. È un lavoro per due, rifare il letto. E anche la vita è un lavoro per due»

Anche Ally qualche volta lo fa
di Jules Moulin
BookMe

Trama
Quando Ally, professoressa all’università e single di fatto, invita a cena la figlia Lizzie e il suo “amico speciale” Noah, tutto può immaginare fuorché di trovarsi di fronte il ragazzo per il quale, dieci anni prima, rischiò di perdere il lavoro e la testa. Perché Noah un tempo era Jake, alias “l’allievo carino dell’ultimo anno”, lo stesso che scriveva tesine smodatamente lunghe (e fuori tema) per attirare l’attenzione della sua giovane prof… Lo stesso che – tutto muscoli, sorriso e cacciavite in mano – si offrì di aiutarla nei lavoretti domestici e finì per regalarle molto di più: i due giorni più travolgenti, trasgressivi e indimenticabili della sua vita. Adesso, in grembiule da cucina e con la teglia fumante in mano, Ally non sa se ridere o piangere mentre il suo sguardo incrocia quello torbido e tenero di uno smagrito, più maturo, ma ancora bellissimo Noah/Jake. Da quel lontano week-end di passione, Ally non ha mai smesso di custodire il ricordo di Jake – liquidato lunedì all’alba con malcelato rimpianto e una frettolosa bugia. L’antica trappola di seduzione ora potrebbe scattare di nuovo. Ma la situazione, se possibile, è ancora più complicata di allora…
Sexy, romantico, scoppiettante di intelligenza e ironia, Anche Ally qualche volta lo fa ci ricorda che nella vita non è mai troppo tardi per lasciarsi andare. Perché l’amore riesce a sorprenderci. Sempre.

Amiche, mai abbandonare la speranza! Siete single? Avete perso l'amore? Non temete e non abbandonate le speranze. Perché dovete sapere che c'è chi ci fa sognare che sia ancora possibile trovare il grande amore a 40 anni. 
Io per esperienza, non mia, vi direi anche molto più avanti, ma oggi parliamo di Ally, la protagonista di Anche Ally qualche volta lo fa di Jules Moulin edito da BookMe
Una protagonista diversa dalle solite, perché qui ci confrontiamo con una donna alle prese con una figlia, un lavoro e diverse insicurezze. Nel suo caso, l'amore è qualcosa da cui fuggire, peccato che abbia la sfacciata fortuna di trovarlo bello bellissimo, molto più giovane, disponibile... 

Era da mesi che il cartaceo di questo divertentissimo chick-lit mi atteneva, precisamente dopo una bella mattinata trascorsa con la mia amica Rory de Il colore dei Libri e con il suo cucciolo alla Feltrinelli di Genova. Si tratta di un libro che volevo leggere, perché la trama prometteva divertimento assicurato e così è stato.
Una commedia divertente, che mescola sentimenti, paure, senso del dovere. 

Ally è una professoressa universitaria, giovanissima, con una figlia avuta molto molto presto. Noah è il suo studente, ora ex, che la aiuta in casa per qualche lavoretto manuale. Questa è la premessa di una storia che poi si svilupperà soprattutto fra passato e presente per mostrarci cosa è accaduto e i nuovi scenari in cui i protagonisti si trovano a interagire. 
E ne vedrete delle belle, perché se da una parte potrete capire come si sono conosciuti i due protagonisti e cosa è accaduto tra loro due, dall'altra si presenteranno nuove difficoltà.

L'autrice alterna ironia e passione, vita quotidiana ed eventi piuttosto particolari, sensi di colpa e passione irrefrenabile. Il risultato è che "Ally qualche volta lo fa" è un libro molto divertente, scritto bene e che ci strappa frequentemente qualche risata. 

Siete single, la vita vi fa schifo e vi sentite oppresse dagli impegni? Questo libro vi regalerà un bello stacco dalla realtà.

Buona lettura




Nessun commento:

Posta un commento