martedì 28 giugno 2016

Recensione e Libri in musica: The Bad Boys

"È strano: è Jake ma non è Jake. E io non so perché mi sento così a disagio e così a casa in sua presenza. È una delle sensazioni più bizzarre che abbia mai provato"

The Bad Boy
di Samantha Towle
Newton Compton 

Trama
Trudy Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall’Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato il leader dei Mighty Storm, una rock star famosa in tutto il mondo, e fantasia proibita di ogni donna. Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l’utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l’incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l’incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo. Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un’occasione unica per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C’è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will. Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell’incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

***

Piccante, romantico e a ritmo di rock: The Bad Boy (The Storm Series #1) di Samantha Towle l'ho iniziato e finito nell'arco di una giornata. Un romanzo che scorre veloce, senza intoppi e che lascia addosso la voglia di andare avanti. Una storia che mi ha catturata alla parola giornalista, perché la protagonista Tru fa il mio stesso mestiere, con la differenza che lei intervista sexy star della musica, mentre io - per ora - non ho intervistato nessun sexy di niente, ma mai dire mai ragazze!!!
Tru si ritrova a dover intervistare il suo ex migliore amico, nonché grande primo amore e vicino di casa (a me vicini di casa così nella vita mai mai mai…). E, diciamocelo, quello che succede tra i due non ci lascia certamente a bocca aperta: inizi il libro e sai già come andrà a finire, non puoi immaginare quali saranno gli ostacoli che l'autrice ha deciso di mettere sulla strada di Trudy e Jake, ma sai esattamente quale sarà il punto di arrivo.
E allora, vi starete chiedendo, qual è la bellezza di questo libro? Come è scritto, vi rispondo io. Perché la penna della Towle è capace di emozionare e divertire nello spazio di poche pagine e perché, diciamocelo, trovare un altro fidanzato di carta è un appuntamento mensile a cui non voglio rinunciare.
Un  altro applauso all'autrice per la scelta musicale, di cui vi propongo in fondo la playlist.
Ma ora parliamo dei personaggi. Tru è simpatica, brillante, bella come una J.Lo. (ma va?!?) e ogni tanto un po' scema. Già perché la coerenza, in certi passaggi del libro, non è proprio la migliore delle sue qualità. Così come i gusti in fatto di vestiti: lei si definisce eccentrica, io l'ho immaginata un'accozzaglia di colori, ma vabbè... Jake, invece, non ha difetti. Punto. Come ho detto è il mio nuovo fidanzato di carta e quindi di lui ho solo da dire cuori, fiori, amore eccetera eccetera.
Lo stile della Towle alterna dialoghi divertenti e ritmati, scene molto molto hot ad altre introspettive ed emozionanti.
Io ve lo consiglio
(Grazie di cuore a Newton Compton per la copia digitale del romanzo <3)

Ma ora passiamo alla musica, buon ascolto
QUI trovate la Playlist

Someone Like You - Adele
Wicked Game - Chris Isaak
Don't Speak - No Doubt
Hallelujah - Jeff Buckley
Lilac Wine - Jeff Buckley
Time after Time - Cyndi Lauper
Hurt - Johnny Cash
(I can't get no) Satisfaction - The Rolling Stones
Sweet Dreams  - Beyoncè



10 commenti:

  1. Ciao!
    Un tag sui libri per te! <3

    https://raccontidalpassato.wordpress.com/2016/06/28/mi-descrivo-con-i-libri-tag/

    RispondiElimina
  2. Ok, oggi non mi muovo dal tuo blog. Anche con questo post mi hai stregato. Sapevo che avrei dovuto leggere questo romanzo, ma ora ne ho la conferma.
    Grazie Virgy
    <3

    RispondiElimina
  3. Jake è la rock star numero 1 ♥

    RispondiElimina
  4. Letto anche io, mi è piaciuto, anche se in certi passaggi il tema "droga" è stato preso un po' alla leggera. Però Jake...quanto è figo! XD E le canzoni poi?! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il tema droga è affrontato in maniera superficiale!
      Jake fighissimo, e su questo ci capiamo sempre Cri, e gran bella musica
      Baci

      Elimina
  5. Questo libro non fa proprio per me, ma adoro la playlist! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Clari, non è proprio il tuo genere.
      Mi fa piacere che la playlist sia di tuo gradimento, io la adoro: unica pecca Beyoncè, che non è proprio fra le mie preferite, come puoi immaginare, anche se non disegno alcuni suoi pezzi. Ovviamente ha una voce divina!!!

      Elimina