lunedì 1 febbraio 2016

Guida agli appuntamenti per imbranate

"La vita va accolta a braccia aperte. Va vissuta e goduta. Commetti i tuoi errori, ma commettili con gusto e impara da essi"

Guida agli appuntamenti per imbranate
di Tracy Brogan
Amazon Crossing

Trama
Se c’è una cosa che Sadie Turner sa fare benissimo è mettere ordine nelle cose. Perciò quando si rende conto che la sua vita “perfetta” è nel caos più completo, decide di trascorrere le vacanze estive nella casa al lago della zia, con la speranza che tutto torni al suo posto. Sadie vuole rilassarsi e curare le ferite che le ha lasciato l’ex marito infedele. E per questo ha bisogno di tempo, lontana dagli uomini. Da tutti gli uomini. È difficile però trovare un momento di pace nel cottage dell’eccentrica zia Dody, con due cani sbavanti e due cugini impiccioni (di cui uno è un esuberante arredatore d’interni intenzionato a rimettere a nuovo la povera Sadie). Senza contare che sono tutti decisi a farla uscire con Desmond, il nuovo vicino sexy. Alto, abbronzato e muscoloso, Des è anche meraviglioso con i bambini di Sadie. Ma deve avere per forza un difetto (è un uomo!) e per questo lei deve mantenere le distanze.
Con il trascorrere dell’estate, la vita che Sadie stava cercando di semplificare diventa sempre più complicata: le si presenta una nuova opportunità di lavoro, il perfido ex torna a tormentarla e zia Dody rivela un tragico segreto. Ma forse un po’ di caos è proprio ciò di cui una ragazza imbranata ha bisogno per rimettere ordine nella sua vita.

***
Guida agli appuntamenti per imbranate  di Tracy Brogan edito da Amazon Crossing è un libro leggero, di quelli perfetti per tenerci compagnia una domenica pomeriggio di inverno, magari accompagnato da una tisana e qualche biscotto. È un libro di svago, che non spinge alla riflessione, che non ci fa contorcere le budella e non ci lascia con il fiato sospeso, ma ha il pregio di regalarci qualche ora di relax. Io l'ho iniziato proprio per questo motivo e non ne sono rimasta delusa.
Anzi. Perché se la storia è oggettivamente un po' banale, a fare la differenza sono i tanti personaggi che ci presenta l'autrice, divertenti e sopra le righe, ma al punto giusto da rendere tutto più frizzante.
E mentre Sadie e Des, pur essendo divertenti, restano un po' sullo sfondo, ad essere i veri protagonisti della storia sono senza ombra di dubbio zia Dody e i cugini. Dody è eccentrica, vivace e altruista, una donna che sembra essere completamente svampita, ma in realtà ha l'occhio lungo e il cuore grande. A farle da spalla i due figli Jasper e Fontaine, due ragazzoni dolcissimi che aiuteranno la cugina nel percorso di rinascita.
Esilaranti gli strafalcioni di Dody che riesce a sbagliare quasi ogni nome: da quello della catena Starbucks, ai nomi dei caffè, senza dimenticare le sue domande impertinenti. Quindi applauso per Dody che è riuscita a dare carattere a tutta la storia.
Lo stile di scrittura è ritmato, i dialoghi divertenti e brillanti.
Fateci un pensierino, soprattutto se avete voglia di staccare la spina e sognare un po'.
Buona lettura!

2 commenti:

  1. l ho comprato tempo fa per un punto della Reading Challenge 2016.. mi fa piacere sapere che e' bello! cosi biscotti tisana.. e passero' un momento piacevole e leggero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora leggerò presto la tua recensione!!! :)

      Elimina