lunedì 4 maggio 2015

#Book tag: 25 domande sui libri

Avete presente quei periodi in cui continuate a fare cose e rimanete comunque costantemente in ritardo sulla vostra tabella di marcia, ecco sono nel pieno di un di quei periodi. Il problema è che ho la vita incastrata alla perfezione, ma riesco a leggere poco e, mio malgrado,  seguo ancora meno il blog. Il risultato è che ho un bel po' di tag a cui rispondere, diverse recensioni da scrivere e la lista dei libri continua ad aumentare.
Oggi intanto rispondo a queste 25 domande, per cui ringrazio Simona del blog Il salotto dei libri e Sara di With a spoonful of suga (cliccando sui nomi dei blog verrete indirizzati alle loro risposte, dateci un'occhiata)





  1. Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande;
  2. Cita sempre chi ha creato il tag Racconti dal passato
  3. Nomina e ringrazia il blog che ti ha nominato.
  4. Usa come immagine quella in cima a questo post.
1) Come scegli i libri da leggere?
Basta un dettaglio, un titolo che mi attira, qualche riga di trama e il gioco è fatto. Sono una che queste cose le decide di pancia.
In genere i canali sono tre: le recensioni o segnalazioni scritte dai blogger di cui mi fido, qualche ora passata in compagnia di Amazon oppure in giro per una libraria


2) Dove compri i libri: in libreria o online?
Ultimamente compro soprattutto on line, per una questione di tempo e di spazio: infatti scelgo quasi sempre la versione digitale dei libri. In entrambi i casi, non ne esco mai a mani vuote.


3) Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta?
Più che una scorta ho un numero imbarazzante di libri che attendono di essere letti. Mi prometto sempre di smaltirli, ma per uno finito ne compro tre quindi è abbastanza improbabile che la quantità diminuisca. Diciamo che ho scorte per un discreto numero di persone.


4) Di solito quando leggi?
Appena posso,anche solo qualche pagina. Difficilmente nella mio borsa non ci sarà il Kindle o un libro e se mai dovesse succedere preoccupatevi, perché c'è qualcosa che non va


5) Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?
No, anche se per me più sono meglio è :)


6) Genere preferito?
Mi piacciono quasi tutti e non ne preferisco nessuno


7) Hai un autore preferito?
Uno no, me ne piacciono molti: Murakami, Amabile Giusti, Donna Tartt, Kathy Reichs, J. K Rowling, Jane Austen, Banana Yoshimoto...


8) Quando è iniziata la tua passione per la lettura?
Non ricordo di non essere stata una lettrice, quindi suppongo dalla nascita. Prima me li leggevano (I ragazzi della via Pal) o li sfogliavo. Poi ho iniziato da sola e non ho più smesso.


9) Presti libri?
Prossima domanda?


11) I tuoi amici/ famigliari leggono?
Non tutti quanto me, ma un paio sì. Gli altri sono lettori "normali" da una decina di libri l'anno.


12) Quanto ci metti mediamente a leggere un libro?
In genere un paio di giorni, poi a volte mi "areno" e allora qualcosina di più


13) Quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro?
Assolutamente sì, sono troppo curiosa per non farlo.


14) Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe?
Non posso neppure prendere in considerazione una simile evenienza, quindi fingo che questa domanda non esista :)


15) Perché ti piace leggere?

Perché mi piace poter volare con la fantasia, vivere avventure, conoscere posti fantastici, rivederne altri con gli occhi dell'autore… C'è una frase bellissima di Umberto Eco che sintetizza alla perfezione il mio pensiero: "Chi non legge a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito. Perché la lettura è un'immortalità all'indietro".


16) Leggi libri in prestito (da amici o dalla biblioteca) o solo libri che possiedi?
Difficilmente leggo un libro in prestito, a meno che non sia di mio padre a cui li "rubo" molto frequentemente, ma quelli li sento miei. In generale comunque preferisco comprarli e custodirli gelosamente.

17) Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire?
Confesso che mi mancano 50 pagine per terminare "Il pendolo di Foucault"

18) Hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro?
Assolutamente sì, le copertine mi piacciono molto. In genere mi piacciono quelle un po' romantiche e bucoliche, con delle belle foto.

19) C’è una casa editrice che ami particolarmente, e perché?
Una in particolare no, diciamo che prediligo quelle che offrono al lettore un prodotto ben fatto, privo (si spera quasi del tutto) di refusi, se straniero tradotto con criterio e con delle belle copertine. (Per belle copertine intendo anche quella de "Il Giovane Holden" che trovo perfetta)


20) Porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggia o sui mezzi pubblici) o li tieni “al sicuro” dentro casa?
C'è chi non esce senza rossetto o orologio, io sono una di quelle persone che non uscirebbero mai senza un libro

21) Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente?
Kitchen di Banana Yoshimoto, azzeccatissimo regalo di mio fratello

22) Come scegli un libro da regalare?
Un libro è un regalo molto personale, in genere lo faccio solo se conosco molto bene la persona. Altrimenti molto meglio un buono da spendere in libreria o on line

23) La tua libreria è ordinata secondo un criterio, o tieni i libri in ordine sparso?
Al momento è in ordine sparso, ma per mancanza di spazio. Poi l'idea è quella di organizzarla in ordine alfabetico

24) Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti?
Le leggo, non sia mai che mi perdo qualche dettaglio 

25) Leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?
Le leggo, soprattutto se il libro mi ha presa particolarmente oppure se mi ha lasciato tante domande aperte… perché spero di trovare delle risposte o la data di una prossima pubblicazione.

Eccomi arrivata alla fine :)
Le mie nomination sono:

8 commenti:

  1. Ti capisco :) Lascio il Kindle in borsa assieme al portafoglio, perché "Metti che ho cinque minuti..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io aggiungo "e poi non me lo sono portato, come faccio???" Kindle sempre con me :)

      Elimina
    2. Assolutamente! Dramma da scampare °-°

      Elimina
  2. Ho appena finito di leggere le tue risposte e mi sono piaciute moltissimo :)

    Su alcune cose siamo molto simili ( sbirciare quello che leggono gli altri, oppure uscire di casa con il kindle sempre e perennemente in borsa XD)

    Spero che il periodo di caos passi presto e che tu possa tornare ad essere operativa come al solito! Baci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero molte sono simili :)
      Spero anch'io, soprattutto perché ho voglia di leggere e lo riesco a fare poco :(
      Baci <3

      Elimina
  3. Grazie per il tag
    Perché la lettura è un'immortalità all'indietro... bellissima citazione!!
    quando ti incontro frugo nella tua borsa per curiosare il tuo libro del giorno <3

    RispondiElimina