venerdì 26 maggio 2017

Recensione: Love for love

«Nell'istante in cui ti fermi a pensare a tutto ciò che manca nella tua vita, l'universo trova il modo di sbattertelo in faccia»

Love for love - Hearts Series
di Claire Contreras
Newton Compton

Trama
C'è stato un tempo in cui Jensen e Mia erano inseparabili. Poi le cose sono cambiate. Jensen sa che è colpa sua, sa di aver perso Mia. No, non l'ha persa. In realtà l'ha gettata via. Lei era la sua migliore amica, la sua musa ispiratrice, l'unica che credesse in lui Sa di averle spezzato il cuore, ma all'epoca pensava di non aver altra scelta. Ora, a distanza di anni, lui e Mia si sono ritrovati a lavorare insieme e averla davanti ogni giorno gli ricorda il motivo per cui ha perso la testa per lei. Questa volta, però, Jensen non commetterà errori: ha intenzione di fare tutto quello che è in suo potere per non lasciarla andare.





Se potessi sintetizzare una lettura con una sola parola, quella scelta per Love for Love di Claire Contreras edito da Newton Compton, sarebbe sicuramente Emozioni. Già perché il terzo volume della Hearts series (il secondo è una novella che ci introduce la storia fra Jensen e Mia) è un concentrato di sentimenti, arte e parole accostate alla perfezione per creare batticuori a noi lettrici.

«Sembra che ogni volta che desideri qualcosa, la vita ci dica di fare una pausa e aspettare»

Mi sono innamorata di Jensen, ma come avrei potuto evitarlo? Fa lo scrittore, è un giornalista, ha l'aspetto rude che aumenta il suo fascino, ma al tempo stesso è simpatico, ironico e passionale. Ha una rubrica che troverete molto divertente ed emozionante leggere, e che sì assomiglia un po' a quella che la nostra Carry teneva in Sex and the City, quindi questo lo fa salire già di livello. Se tutto questo non bastasse aggiungiamo che è un papà ed è bravissimo con la sua bambina... insomma non potevo resistere, era già scritto.
Ma anche Mia ha fatto la sua parte nel farmi amare questo libro. Perché Mia ha il cuore spezzato e il desiderio di essere più forte dei suoi sentimenti. Mia è una di noi, perché potrebbe essere la nostra amica dopo che l'amore della sua vita le ha spezzato il cuore, potrebbe essere nostra sorella che non vuole rivedere quell'ex tanto speciale, potremmo essere noi quando cerchiamo disperatamente di fare esattamente il contrario di ciò che vorrebbe il cuore.

«Ho imparato che vivere non significa pensare all'epilogo, ma concentrarsi sui capitoli che ci sono nel mezzo». 

Una storia dolce, delicata, una storia d'amore ma anche di come la vita possa metterci lo zampino e farci fare giri infiniti per permetterci di arrivare nell'esatto punto in cui avremmo sempre voluto essere. Un libro che ho adorato e che consiglio a tutti: romantici, cinici, single, sposati... perché le parole della Contreras centreranno il punto giusto e q a quel punto non potrete evitare anche voi di innamorarvene come ho fatto io.

Volete sapere quali sono secondo me i cinque ottimi motivi per leggere Love for Love? Eccoli qui.
Buona lettura

Nessun commento:

Posta un commento