giovedì 1 marzo 2018

Test for Bookaholic: Personaggi ambigui nella letteratura: tu quale sei?

Chi non ama i test alzi la mano, ma soprattutto fugga via di qua dal momento che oggi vi propongo uno dei miei appuntamenti preferiti, quello con il Test for Bookaholic. Una volta al mese io e Deb di Leggendo Romance ci divertiamo a creare un test dedicato a chi, come noi, ama i libri.

Questa volta tocca a un argomento particolare.

Personaggi ambigui nella letteratura: tu quale sei?

Per scoprire le risposte D - E - F andate a leggere sul blog di Deb Leggendo Romance (cliccate sul nome). E non dimenticatevi di farci sapere il vostro risultato!


1) Gli altri conoscono tutto di te?

A. No, anzi! Sono una persona completamente diversa da quella che credono
B. Non mi importa. Comunque preferisco di no: le mie debolezze le tengo per me
C. Sono tutti fuori strada, anche chi vorrei che mi capisse di più
D. Sì, non ho bisogno di nascondere nulla di me, io sono come sono, nel bene e nel male
E. In realtà cerco di stare alla larga dagli altri, sono poco interessanti
F. No, non rivelo mai realmente chi sono a nessuno

2) C’è qualcuno che ti conosce di più?
A. Certo: le persone delle quali mi fido.
B. Solo una persona ha accesso al mio cuore e alla mia anima, delle altre non mi importa
C. Sì, anche se non sa chi sono mi conosce bene.
D. Diciamo che sono io a conoscermi più di chiunque altro
E. I miei fratelli
F. Le persone con cui ho vissuto tanto tempo fa

3) Qual è il modo che preferisci per esprimerti?
A. Sono una persona d’azione, la mia natura è quella: sono una combattente.
B. Ho sempre pensato che fossero i gesti a fare la differenza, ma poi ho capito che raccontarmi e parlare poteva essere la strada giusta
C. Scrivo. Scrivere è il mio metodo preferito per aprirmi agli altri
D. Sono una persona razionale, calcolatrice e metodica; caratteristiche alla base di tutto ciò che faccio
E. Preferisco agire piuttosto che parlare, se voglio qualcosa la prendo
F. Mi piace stuzzicare le persone che mi interessano, provocare una reazione

4) Ti reputi una persona bugiarda?
A. Diciamo che preferisco gettare fumo negli occhi ai più, piuttosto che dire la verità su di me
B. Gli altri sono certi che io lo sia, in verità preferisco tenere per me le mie opinioni: ci tengo all’autoconservazione
C. Assolutamente no, però...
D. No, posso avere mille difetti ma non penso di essere bugiarda
E. Devo esserlo per sopravvivere
F. Più che altro una persona misteriosa…si sa, il mistero ha il suo fascino

5) Dietro quale “maschera” ti nascondi?
A. Sono tante persone diverse e nessuna di quelle. Posso essere chiunque
B. La maschera del sanguinario e folle.
C. L’anonimato e un nick name
D. La maschera di una mente geniale
E. In me tutto sprigiona sicurezza di sé e un certo senso di superiorità
F. Quella del bad-boy


Pronti a scoprire i risultati? 

Maggioranza di risposte A

Sei Cornelia la protagonista di La spia del mare di Virginia De Winter edito da Mondadori. 
La spia del mare di Virginia De Winter Mondadori
La mia recensione
Trama: È il 1741. Mentre la scintillante e cosmopolita Repubblica di Venezia si prepara per le celebrazioni del Carnevale, una spia inglese di nome Cordelia Backson si mette sulle tracce di un feroce gruppo di assassini che celano la loro identità dietro le maschere della Commedia dell'Arte. Cordelia è bella e pericolosa, in grado di maneggiare ogni tipo di arma, esperta di combattimento e di intrighi politici, ma ancora ignora che qualcuno progetta la distruzione della Serenissima. E che l'uomo a capo di questo efferato complotto è profondamente legato alla sua vita e a quella di ogni singolo componente della sua famiglia - i Giustinian. Sarà proprio ricostruendo ciò che è accaduto in passato che Cordelia si troverà a sciogliere gli enigmi che coinvolgono i suoi genitori e la sua gemella Cassandra. Ma a tormentarla c'è anche altro: Cassian D'Armer, un giovane uomo alto e bruno di sconvolgente bellezza, il cui sguardo fiero e cupo intimidisce chiunque tenti di avvicinarlo e che il caso ha messo sulla sua strada. Sarà Cassian ad accompagnarla nella sua missione insieme a tre amici: Alain de Mortemart, un aristocratico francese fuggito dalla corte di Versailles, il giovane abate Giacomo Casanova, libertino impenitente, e un nobile spagnolo in esilio volontario. Nessuno di loro è un cittadino gradito alla Repubblica, ognuno nasconde terribili segreti, ma, quando il pericolo incomberà su Venezia, il Doge non esiterà a reclutarli come spie...

Maggioranza di risposte B

Sei Warner uno dei protagonisti della serie Shatter Me di Tahereh Mafi - Rizzoli.
Trama: Niente sarà più come prima. Non si sa che fine abbia fatto il Punto Omega. Tutti i compagni di  Juliette potrebbero essere morti. Forse la guerra è finita ancora prima di cominciare. Juliette comunque non si arrende: affronterà la Restaurazione. Se vuole sopravvivere, deve sconfiggerla. Ma per abbattere la Restaurazione e l'uomo che l'ha quasi uccisa, le servirà l'aiuto di qualcuno che non avrebbe mai pensato di avere al suo fianco: Warner. E mentre si preparano insieme ad affrontare il loro nemico comune, Juliette scoprirà che tutte le sue certezze - su Warner, sui propri poteri, e perfino su Adam - erano sbagliate.







Maggioranza di risposte C

Sei PS (perfetto sconosciuto) l'amico di Jessie, la protagonista di Dimmi tre segreti di Julie Buxbaum
dimmi tre segreti julie buxbaum  de agostini
- De Agostini
La mia recensione.
Trama: E se la persona che ti conosce meglio al mondo fosse l’unica che non hai mai incontrato?Jessie ha sedici anni e una vita da schifo. O almeno così le sembra il giorno in cui lascia Chicago per frequentare il liceo più snob di Los Angeles. Ma proprio quando le cose si mettono male, riceve una mail misteriosa. Una mail in cui Un Perfetto Sconosciuto si offre di aiutarla a orientarsi nella giungla della nuova scuola, mantenendo però l’anonimato. Jessie è perplessa: si tratta di uno scherzo di cattivo gusto o qualcuno vuole davvero darle una mano? Il punto è che lei non è nelle condizioni di rifiutare un aiuto tanto generoso: sua madre è morta ormai da un paio di anni, e suo padre si è risposato, costringendola a trasferirsi dall’altra parte del Paese, in un posto che odia con un fratellastro che odia ancora di più. Ecco perché Jessie non può fare altro che fidarsi: presto, Un Perfetto Sconosciuto diventa il suo migliore amico, e lei decide che è arrivato il momento di incontrarlo. Ma, si sa, ci sono segreti che è meglio non svelare mai…

3 commenti: