martedì 9 gennaio 2018

Il Novecento entra nel Duemila con 15 grandi casi editoriali

Un'iniziativa fantastica e un'occasione da non lasciarsi sfuggire: è quella intrapresa da Repubblica e da L'Espresso che ha deciso di proporre ai lettori una raccolta di 15 classici del Novecento che sono stati scoperti solo negli anni Duemila.
#Letteratura2000

La raccolta, che prende il via da Stoner di John Williams, mette insieme storie di ieri che hanno spiccato il volo oggi: romanzi scoperti in questi anni in tutta la loro sorprendente modernità.

E il romanzo di partenza può essere definito un vero e proprio caso emblematico.
“Stoner” di John Williams infatti venne pubblicato nel 1965 e inizialmente non riscosse molto successo, vendendo solo duemila copie.
Quando però venne ripubblicato dalla casa editrice statunitense Vintage Classics nel 2003 e poi dal "New York Review of Books Classics" nel 2006, grazie al passaparola e ai social network è diventato ben presto un libro di straordinario successo. Basti pensare che in Italia ha venduto oltre 100.000 copie.

Nella collana, a seguire si potranno trovare: Israel Joshua Singer “La famiglia Karnowski”, Patrick Dennis “Zia Mame”, Elisabeth Jane Howard “Il lungo sguardo”, Beppe Fenoglio “Una questione privata”, Irene Némirovsky “Suite francese” e moltissimi altri.

I volumi si potranno trovare ogni sabato in edicola, con la Repubblica e l'Espresso, a soli 9,90 euro.

Se volete maggiori informazioni sulla collana potete cliccare QUI

Un'occasione unica per poter impreziosire la propria biblioteca inserendo romanzi molto diversi tra loro, adatti a tutti i tipi di lettore grazie alla varietà dei contenuti, degli stili degli autori e della provenienza,  ma con un unico denominatore comune: la bellezza!
Il prezzo è veramente piccolo e, se per qualche ragione vi doveste dimenticare di passare dal vostro edicolante di fiducia, c'è la possibilità di recuperare gli arretrati.

Sicuramente non mi lascerò sfuggire questa occasione di poter avere nella mia libreria dei romanzi così belli, in un'edizione tutta speciale!

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione