martedì 28 novembre 2017

Recensione: Un posto accanto a te

«Momenti. Gli esseri umani ricordano sempre i momenti. Ognuno di noi richiama alla mente i passi che ci hanno condotto sul nostro cammino, le parole che ci hanno ispirato o distrutto, gli eventi che ci hanno segnato o annientato. Nella mia vita ci sono stati tanti momenti. Momenti che mi hanno cambiata, messa alla prova, spaventata e travolta. I più importanti, però, quelli che più mi hanno spezzato il cuore e lasciato senza fiato, sono quelli in cui c'era lui. Tutto iniziò con una lampada da notte a forma di razzo spaziale e un ragazzo che non mi conosceva»

Un posto accanto a te
di Brittainy C. Cherry
Newton Compton Editori


Trama
Momenti. Le nostre vite sono un insieme di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, tutti i momenti più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, fino a che non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare sé stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.


Un posto accanto a te di Brittainy C. Cherry è un libro bellissimo, perché la storia di Maggie e Brooks è di quelle che ti prendono il cuore, per diversi motivi. 
Il messaggio è fra quelli.



Non sempre ci si può salvare da soli, è questo che mi è rimasto alla fine della lettura: la consapevolezza che spesso da soli non si va da nessuna parte. o, per lo meno, che non sempre lo possiamo fare perché ci sono eventi che ci feriscono talmente che solo l’amore degli altri può essere la forza per superarli.
Maggie passa dall’essere una bambina piena di vita a stare reclusa in casa, senza parlare. Brooks sarà la sua àncora, la sua forza, la sua voce.
Il loro è un rapporto speciale, di quelli che sanno raccontare poche autrici. La Cherry è una di queste.
E anche questa volta tratteggia personaggi indimenticabili e racconta una storia che emoziona in profondità. Una storia popolata da personaggi fantastici, anche quando sbagliano, e dai libri.

«Il mondo aveva più bisogno di donne come lei. Il mondo aveva più bisogno di persone che fossero come Persuasione: un perfetto equilibrio di momenti profondi mescolati a siparietti di intrattenimento»

I libri sono gli altri protagonisti di Un posto accanto a te, perché diventano il mezzo che usa Maggie per vivere, ma anche per comunicare. È attraverso i libri che lascia che Brook la conosca ed è sempre attraverso i libri che trova la forza per andare avanti.
Alla fine Un posto accanto a teè un romanzo che emoziona, ferisce anche un po’, un libro poetico che vi consiglio come tutti gli altri di questa meravigliosa autrice.
Buona lettura

Il post fa parte del domino letterario di novembre, non dimenticate di passare anche dagli altri blog.





11 commenti:

  1. Il libro è stupendo e aspettavo di leggere la tua recensione da quando hai fatto la tua scelta sul Domino.
    Felice di sapere che questo libro è piaciuto tanto, anch'io l'ho davvero adorato

    RispondiElimina
  2. Sono indietro con questa serie, eppure mi era piaciuto il primo capitolo.

    RispondiElimina
  3. Con la Cherry si va sempre sul sicuro, una top player assoluta. Ero certa lo avresti amato ❤️

    RispondiElimina
  4. devo ancora leggere il precedente di questa autrice ma conto di recuperarli entrambi al più presto

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo l'autrice, ma devo dire che mi ispira parecchio come trama e personaggi! Grazie alla tua recensione finisce in WL, come ad ogni buon domino :D

    RispondiElimina
  6. Non vedo l' ora di leggerlo, la Cherry è una delle mie autrici preferite e le aspettative sono molto alte !

    RispondiElimina
  7. La Cherry è una di quelle autrici che mi sono ripromessa di leggere e dalla tua recensione vedo che faccio bene :-) Ciao Alice miaaaa eheheh

    RispondiElimina