giovedì 23 novembre 2017

Intervista a Sara Rattaro - Il cacciatore di sogni

Intervista a Sara Rattaro. Ho deciso di intervistare Sara perché è una scrittrice di talento che riesce a far parlare le emozioni umane.
Il suo ultimo lavoro è Il cacciatore di sogni, un romanzo in cui narra l'incontro tra un bambino e Albert Bruce Sabin: lo scienziato che regalò al mondo il vaccino contro la poliomielite.
Se volete scoprire di più sul romanzo leggete QUI la mia recensione!
Ecco la mia intervista a Sara.



Il tuo ultimo lavoro è un libro per bambini, che come molto spesso accade andrebbe letto anche dagli adulti, come mai ti sei voluta cimentare in questa nuova avventura? 
È stata la storia a guidarmi. Albert Sabin e la sua vita sono stati la mia favola fin da quando ero una ragazzina. Mi ha sempre emozionato parlare di lui e ho pensato che sarebbe potuto essere così anche per altri giovani.  

Il cacciatore di sogni narra la vita di Albert Bruce Sabin l’uomo che regalo al mondo la cura contro la poliomielite, come mai hai deciso di raccontare la sua storia? 
Ne rimasi abbagliata. Era la prima volta, avevo 9 anni, che sentivo parlare di un eroe vero, in carne e ossa, uno che aveva fatto qualcosa di grande senza saper volare o diventare trasparente. Sabin sembrava reale, per questo non sono mai riuscita a togliermelo dalla testa. Quello che ha fatto è, inoltre, un pezzo della nostra storia che non va dimentivato. 

In un momento in cui l’argomento vaccini smuove gli animi, il tuo libro in che posizione si colloca? 
Il mio è un romanzo che racconta una storia vera. La mia convinzione è che se non ci fossero stati personaggi importanti come Sabin, primo tra tutti, oggi il nostro rapporto con la salute e la sua cura sarebbe molto diverso. 

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere ai bambini raccontando la storia di Sabin? Che essere generosi è una delle cose migliori che ci possa capitare di fare.



Ci riporti una delle tue citazioni preferite? 
“Il nazismo mi ha sterminato una parte di famiglia, io per vendetta salverò la vita ai bambini di tutto il mondo. Regalate il mio vaccino” Albert Sabin 

Stai lavorando a qualche nuovo progetto? 
A febbraio arriverà il mio nuovo romanzo. Sarà una storia di donne alle prese con l’amicizia, la solidarietà e l’abbandono che ti salva la vita.

❊❊❊

Sara Rattaro nasce e cresce a Genova, dove si laurea con lode in biologia e scienze della comunicazione. Pubblica: Sulla sedia sbagliata - Morellini editore, Un uso qualunque di te - Giunti, Non volare via Garzanti, Niente è come te Garzanti, Splendi più che puoi Garzanti, L'amore addosso Sperling & Kupfer e Il cacciatore di sogni Mondadori. 

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione