mercoledì 15 novembre 2017

Blogtour Arabesque - La sindrome da cuore in sospeso


Continua il viaggio alla scoperta di Alessia Gazzola e della serie dedicata ad Alice Allevi. Oggi parliamo di La sindrome da cuore in sospeso e di una figura fantastica: nonna Amalia.
Ma prima vi presento l'ultimo nato della serie: Arabesque, uscito ieri 14 novembre per Longanesi.

Arabesque
Alessia Gazzola
Longanesi

Trama
Tutto è cambiato, per Alice Allevi: è un mondo nuovo quello che la attende fuori dall'Istituto di Medicina Legale in cui ha trascorso anni complicati ma, a loro modo, felici. Alice infatti non è più una specializzanda, ma è a pieno titolo una Specialista in Medicina Legale. E la luminosa (forse) e accidentata (quasi sicuramente) avventura della libera professione la attende. Ma la libertà tanto desiderata ha un sapore dolce amaro: di nuovo single dopo una lunga storia d'amore, Alice teme di perdere i suoi punti di riferimento. Tutti tranne uno: l'affascinante e intrattabile Claudio Conforti, detto CC, medico legale di comprovata professionalità e rinomata spietatezza. Quando le capita il suo primo incarico di consulenza per un magistrato, Alice si rimbocca le maniche e sfodera il meglio di sé. Al centro del caso c'è una donna di 45 anni, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. In apparenza è deceduta per cause naturali. Eppure, Alice ha i suoi sospetti e per quanto vorrebbe che le cose, per una volta almeno, fossero semplici, la realtà è sempre pronta a disattenderla. Perché, grazie alla sua sensibilità e al suo intuito, Alice inizia a scoprire inquietanti segreti nel passato della donna, legati all'universo - tanto affascinante quanto spietato e competitivo - del balletto classico...

Sindrome da cuore in sospeso di Alessia Gazzola

«Vorrei un'illuminazione in questa buia e sconfinata incertezza che è una specie di malanno, come se il mio cuore fosse sempre in sospeso. Sì, la dovrebbero riconoscere nosograficamente, la sindrome da cuore in sospeso. Vorrei trovare una strada nella medicina che sia adatta a me, che io possa percorrere senza cadere nel rimpianto di tutto ciò che avrei potuto essere e non sono diventata»

Sindrome da cuore in sospeso
Alessia Gazzola
Longanesi

Trama
Alice Allevi ha un grosso problema. Si è appena resa conto di non voler più diventare un medico, ma non ha il coraggio di confessarlo a nessuno, e non sa cosa fare del suo futuro. Ma siccome la vita è sorprendente, sarà l'omicidio di una persona vicina alla sua famiglia a far scoprire ad Alice la sua vocazione: la medicina legale. Forse c'entra il suo intuito, che la induce a ficcanasare dove non dovrebbe, mettendo a rischio le indagini. Forse c'entra l'arrivo della sua nuova coinquilina Yukino, una studentessa giapponese che parla come un cartone animato e che stravolge le abitudini, non solo culinarie, di Alice. Forse c'entra nonna Amalia che, con saggezza mista a battute fulminanti, sa come districarsi fra i pettegolezzi di paese. Una cosa è certa: Alice non lo ammetterebbe mai, ma se sceglierà quella specializzazione, è soprattutto per rivedere Claudio Conforti, il giovane medico legale che ha conosciuto durante il sopralluogo. Vestito in maniera impeccabile, sorriso affilato come un bisturi, occhi travolgenti. Arrogante, sprezzante e... irresistibile.

Sindrome da cuore in sospeso ci racconta dell'ingresso di Alice Allevi in medicina legale ed è anche il romanzo breve che fa da prima puntata alla serie che viene trasmessa su Rai 1. 
Scopriamo qual è il caso che la spinge a intraprendere questo cammino, la persona che le ha fatto venire voglia di dedicarsi alla medicina legale, le difficoltà incontrate... e ovviamente anche le goffaggini e gli errori di Alice.

Sindrome del cuore in sospeso ci regala un sacco di indizi su Alice, ma anche su chi è la persona dalla quale ha ereditato acume e quel pizzico di sbadataggine che ci ha conquistato: nonna Amalia. Nonna Amalia è simpatica, ficcanaso, fan numero uno della nipote e piuttosto distratta, apparentemente.
Sembra Alice in tarda età e anche lei lo ammette candidamente e con una punta di orgoglio.

«Vostra figlia è tale e quale a me. E io ho dimostrato di essere una detective. Lei sarà un grande medico legale»

Nella serie l'ha interpretata l'attrice Marzia Uboldi.
Nonna Amalia ha un saluto gioviale: ogni volta che sente o vede Alice le dice "Bella di nonna" e poi se ne esce con battute pungenti, sembra più distratta di quanto sia in realtà e rappresenta alla perfezione tutto quello che significa vivere in un paesino come i pettegolezzi, i preconcetti e il fatto che tutti sembrino sapere sempre ogni cosa.

«Le indagini private della nonna sono strettamente imparentate con una forma di curiosità irrefrenabile che ha sempre fatto parte del suo modo di essere»

Senza dimenticare l'appuntamento mensile a cui partecipa la nonna da 40 anni: ogni mese si incontra con le sue amiche per leggere romance. Insomma una nonna attiva e moderna!

Alice in questo romanzo mostra l'incertezza per il futuro che l'assale al quinto anno di medicina e le fa chiedere se quella intrapresa sia veramente la strada per lei. Le risposte arriveranno proprio  nel corso della lettura.
La scrittura di Alessia Gazzola  ha due grandissimi pregi: quello di tenere il lettore incollato alle pagine alla scoperta della verità e quello di divertire; abituati, spesso, ad avere a che fare con protagonisti di gialli e noir tutti d'un pezzo, Alice è una boccata d'ossigeno!
Buona lettura.

Ma il nostro viaggio non si ferma qui, infatti avete la possibilità di asottare tre copie di Arabesque. Come?

Obbligatorie:
- Mettere "like" alla pagina facebook di Longanesi
- Diventare lettori fissi dei blog partecipanti
- Commentare tutte le tappe

Facoltativo:
- Condividere le tappe taggando 2 persone


a Rafflecopter giveaway

Vi ricordo anche che se acquisterete entro il 18 novembre una copia cartacea del nuovo romanzo di Alessia Gazzola, Arabesque, sul sito http://www.ibs.it, potrete partecipare al concorso “Vinci una giornata sul set dell’Allieva”. 



In palio, 2 ingressi sul set della seconda stagione dell’Allieva in compagnia della Gazzola e degli attori protagonisti e 2 soggiorni a Roma (viaggio a/r in treno e una notte in hotel).
Per maggiori dettagli: https://www.ibs.it/offerte-libri/concorso-alessia-gazzola

Non perdete le altre tappe dedicate al blogtour!

10 commenti:

  1. Ho amato nonna Amalia ❤
    Sarà che ho sempre adorato l'attrice che la interpreta, mi trasmette amore, dolcezza, come se fosse mia nonna ❤

    Partecipo al giveaway 🐞🍀
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1007092799442451&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  2. La mitica Nonna Amalia!
    Mi piace molto la Gazzola, quindi partecipo volentieri :)

    RispondiElimina
  3. una forza nonna Amalia quando si è sentita male ed è finita in ospedale mi è preso un colpo
    conforti è stato un amore in quella situazione
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  4. ahah nonna Amalia, ma mitica nonna!
    grazie per la bella tappa, ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. Simpatica nonna Amalia! 😃

    Partecipo molto volentieri al blogtour e al giveaway. Compilato il form con le informazioni richieste, se il like alla pagina Facebook della CE non dovesse vedersi faccio uno screenshot.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Penso che questo libro vada letto prima dell'Allieva.
    Amo questa serie e... TEAM CC!
    conticellochiara2.0@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Questa serie mi piace moltissimo ma sai che la serie tv me l'ha rovinata purtroppo? :(

    RispondiElimina
  8. Ciao! Ho iniziato la serie con L'Allieva, per poi passare al secondo e recuperare solo allora il prequel. Si è rivelato davvero una bella lettura, con Alice/Claudio e Arthur trascorro sempre delle ore fantastiche.
    Questo blogtour mi sta facendo venire voglia di ricominciare a leggere la serie, dagli inizi XD Sono giusto un paio di libri.
    Nonna Amalia è esattamente come la descrivi, davvero un bel personaggio ^^
    Per chi tifi? Arthur o Claudio?
    Sono curiosa XD
    Un salutone da Leryn
    Ps: ti lascio la mia email (liberatrailibri@gmail.com)

    RispondiElimina
  9. Chi non vorrebbe una nonna come Nonna Amalia? 😀 La mia email è: Jess_serra@libero.it 🐞🍀

    RispondiElimina
  10. Bellissima nonna Amalia, una super nonna. . . a chi non piacerebbe essere sua nipote? ❤
    Non vedo l'ora di iniziare questa serie favolosa, voglio leggere le mille avventure di Alice, per poi ritrovarmi quando si perderà tra le braccia forti di CC. ❤
    Bellissimo estratto, confermo ciò che ho già detto, Alice è una ragazza davvero molto insicura sulla sua vita, spero che in quest'ultimo libro riesca a fare chiarezza. ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway.
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form.
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il " Mi piace " alla pagina Facebook " Longanesi " con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa sulla mia bacheca Facebook in modalità ( Pubblica ) taggando la pagina Facebook del blog "Le Recensioni della Libraia" + 2 amiche :)
    Link Condivisione: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10211508942932975?pnref=story
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti, ora vado a recuperare le altre )
    Ps: Bello il concorso per vincere una giornata sul set. ❤
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi.
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti. ❤

    RispondiElimina