giovedì 18 maggio 2017

Review Party: Ogni cosa a cui teniamo


Oggi parliamo di un libro bello bellissimo: Ogni cosa a cui teniamo di Kerry Lonsdale edito da Leggereditore. E lo faccio insieme a un gruppo di fantastici blog! Un review party che vi consiglio di seguire per scoprire di più su questo romanzo. Inoltre è in corso il blog tour, avete visto la mia tappa di ieri? La trovate QUI.

Ogni cosa a cui teniamo
di Kerry Lonsdale
Leggereditore

Trama
L’aiuto cuoco Aimee Tierney ha trovato la ricetta per la vita perfetta: sposare il ragazzo che ama fin da quando è una bambina, creare una famiglia e poi chissà, un giorno rilevare il ristorante dei genitori. Il futuro che aveva sognato le passa però davanti in un lampo, come strappato dal vento, quando il suo fidanzato James perde la vita in un incidente in barca. Dal giorno in cui la chiesa che avrebbe dovuto ospitare il loro matrimonio è diventata il triste scenario per il funerale di James, Aimee non ha pace. Sa che per rimettere assieme i pezzi della sua vita deve scendere a patti con il dramma che l’ha colpita e far piena luce sulle circostanze della morte di James. Cos’è realmente accaduto quel giorno maledetto, su quella barca? Aimee scoprirà così un abisso di segreti che metteranno in discussione quanto credeva di aver costruito nella sua vita, perché sotto la superficie della sua esistenza forse si nasconde una verità inattesa, che potrebbe liberarla dalle catene del passato o imprigionarla per sempre. Un romanzo profondo, che con tocco delicato esplora le pieghe dell’animo umano.





Ogni cosa a cui teniamo è il classico esempio di libro che ti prende pancia e cuore. Dalle prime parole capisci che quel dolore lì che prova la protagonista Aimee, sarà anche un po' tuo per tutto il tempo della lettura. Che quel senso di angoscia, quei sensi di colpa, quel cercare di riempire i vuoti del tempo con cose cose cose, ti trascineranno per un po' in una specie di limbo. Ma è quello che fanno i bei libri e tu, lettore, non solo ne prendi atto, ma ne vieni letteralmente folgorato.

Quindi brava l'autrice Kerry Lonsdale per averlo scritto e alla Leggereditore per averlo portato in Italia anche sui nostri scaffali. C'è da credermi se affermo che è impossibile smettere di leggerlo, ci si resta attaccati anche quando si è impegnati a fare altro. 
Perché non c'è nulla da fare, la storia di Aimee ti tocca dentro e anche tutto quello che deve affrontare non lascia per nulla indifferenti. Perché le prove saranno tante e la vediamo crescere, diventare più forte svelarci il suo passato. E poi la accompagnamo alla ricerca della verità e la componente gialla prende un po' il posto dei sentimenti, per tenerci ancora di più incollati alle pagine.

«Non aveva aperto una crepa sul muro che ero riuscita a erigere attorno a me. L'aveva buttato giù con la dinamite. Ridotto in pezzi».

Aimee è una protagonista tosta, una che dietro un'apparenza fragile nasconde la forza e la tenacia di mille uomini. Lei non si arrende dove altri, invece, avrebbero lasciato perdere. Non si fa scoraggiare.
Ogni cosa a cui teniamo mescola in maniera perfetta misteri e sentimenti portando il lettore a entrare completamente dentro alla storia. Anche lo stile dell'autrice contribuisce a mantenere alta l'attenzione, con quel pizzico di tensione, sguardi che vanno oltre, dettagli che che ci insinuano dei dubbi durante la lettura.

Perfetto per chi oltre all'animo romantico non disdegna tensione e misteri da svelare.                           

Buona lettura




1 commento:

  1. Abbiamo tutte amato la forza di Aimee e la sua tenacia, la sua voglia di rialzarsi e vivere

    RispondiElimina