giovedì 25 maggio 2017

Libri & Cucina con Francesca: voglia d'estate



Ciao, questa settimana rubrica in collaborazione con la nota chef Virginia, che ci mette a disposizione la sua insalata di farro "svuotafrigo". E in linea con la voglia d'estate che mi ha suscitato la ricetta, ho ripensato alla morbida estate di Banana Yoshimoto ne "Il coperchio del mare". Buon appetito e buona lettura!

Il coperchio del mare
di Banana Yoshimoto
Rizzoli

Trama
Mari si è appena laureata ed è tornata a vivere nel suo paese natale, dove ha deciso di aprire un piccolo chiosco di granite. Quest'estate sua madre ospita Hajime, la figlia di una cara amica, che sta attraversando un periodo molto difficile a causa della morte della nonna. Mari non è affatto entusiasta: è indaffarata col chiosco appena avviato e pensa di non avere tempo per fare compagnia a una ragazza così piena di problemi. Oltre a brutte cicatrici che le ricoprono il corpo, dopo la morte della nonna Hajime si rifiuta di mangiare e di uscire di casa. Ciononostante le due ragazze a poco a poco diventano amiche e Hajime inizia ad aiutare Mari nel lavoro. Il resto del tempo lo trascorrono tra nuotate in mare, passeggiate sulla spiaggia e lunghe chiacchierate, sempre sullo sfondo di un incantevole paesaggio marino. E il mare sembra essere il vero protagonista del romanzo, con i suoi misteri e le creature che si celano negli abissi, una presenza costante e rassicurante nella vita di Mari, e un balsamo per l'anima ferita di Hajime. Sul finire dell'estate, quando l'acqua diventa di giorno in giorno più fredda e il vento sulla spiaggia solleva i granelli di sabbia nella tiepida luce di settembre, Hajime parte per fare ritorno a casa. Mari è molto triste, ma il ricordo della loro amicizia l'aiuterà a superare anche la solitudine dei lunghi mesi invernali. Forse non è riuscita a risolvere del tutto i problemi dell'amica, ma sicuramente l'ha aiutata a guardare al futuro con maggiore fiducia.




Ingredienti per 4 persone:
1 confezione di insalata mista
10 pomodorini pachino tagliati a metà
1 avocado tagliato a cubetti
1 mozzarella a cubetti
200 grammi di farro
1 litro d'acqua
sale q.b.
parmigiano a scaglie q.b.















Con il Bimby:
Mettere nel boccale l’acqua, il sale e il farro, cuocere: 25 min. 100° Antiorario vel. 1. A cottura terminata scolare il farro e tenere da parte in una ciotola da portata.

Senza il Bimby:
Portare a ebollizione l'acqua nella pentola, aggiungere il sale e il farro e cuocere per una ventina di minuti. A cottura terminata scolare il farro e tenere da parte in una ciotola da portata.


Aggiungere tutti gli altri ingredienti e servire.

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione