venerdì 23 dicembre 2016

Segnalazioni made in Italy

Volete farvi o fare un regalo? Ecco tre proposte interessanti che arrivano dal mondo del self

Il Fermaglio di Giada
Shanmei
Self publishing

Trama: 
Introduzione
I cantastorie itineranti cinesi erano soliti raccontare storie fantastiche e bizzarre sul loro cammino, un po' edificanti, un po' polemiche solitamente con i ricchi e con il potere. La storia che leggerete è una di quelle. È ambientata all’inizio del XX secolo, proprio in quell’estate che vide scoppiare la Rivolta dei Boxers. È uno wuxia spurio, con connotazioni fortemente fantasy, e un periodo storico insolitamente recente, se paragonato alla millenaria storia cinese. Ci sono le sette segrete, la magia, le arti marziali, l’onore, l’amore e la vendetta. C’è una eroina, bellissima e misteriosa, un eroe nonostante tutto, quasi contro il suo volere, e un cattivo da manuale. Buona lettura.
Sinossi:
Siamo nell’estate del 1900, i Boxers tengono in ostaggio le Legazioni internazionali in una Pechino allo stremo. Ming Chen, una monaca taoista e Pi Yao, il suo fedele servitore, sono stati incaricati dall’ Imperatrice in persona di consegnare un importante messaggio al capo delle Legazioni straniere. Un messaggio da cui dipendono le sorti di tutti, europei e cinesi. Ma sulla loro strada si troveranno a combattere contro le forze del male incarnate dai servitori del terribile Man Chengfu. Questa è la loro storia.
L'autrice:
Sono nata a Milano alla fine degli anni ’60. Dopo studi universitari, ho iniziato a occuparmi di libri e editoria. Dal 2010 pubblico in antologie varie racconti surreali, buffi, un po’ pop. Ho scritto poi negli anni novellette, romanzi e racconti (specialmente flash fiction) ancora inediti e alcuni in via di traduzione.
Sito: https://iraccontidishanmei.wordpress.com/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Shanmei-175021610997/



Una Maschera Sul Cuore
Simona Busto
Self publishing

Trama

Christian Lobianco è un giovane attore italo-americano che sta vedendo la propria carriera giungere a un prematuro tracollo. Per ovviare al problema accetta un ruolo impegnativo e drammatico, che potrebbe portarlo di nuovo sotto le luci della ribalta. Per spingerlo a entrare nel ruolo di un giovane operaio in tempo di crisi, il suo agente lo obbliga a recarsi a Milano, dove è meno facilmente riconoscibile, e rimboccarsi davvero le maniche nel reparto produttivo di una fabbrica.
Eva Castelli ha solo vent’anni, ma la vita l’ha già obbligata ad abbandonare qualsiasi sogno. Le resta una sola passione, quella per il canto, coltivata con fatica e sacrificio.
Entrambi indossano una maschera che cela sentimenti e aspirazioni. La passione che li infiamma sin dal primo sguardo minaccia di ridurre in cenere i travestimenti che li proteggono.
Vale la pena scoprire il vero aspetto delle loro anime? Quando la maschera sarà svanita in una nuvola di fumo, scopriranno di potersi amare e o resteranno delusi dalle reciproche fragilità?
Nel grigio freddo della Milano invernale, due ragazzi impareranno a scoprirsi.




Truffa di Natale
 L. D. Blooms 

Self Publishing


Trama

"Robin Flair è una cameriera ventiquattrenne che lavora in una piccola caffetteria del Queens e sogna di incontrare l’uomo dei suoi sogni sotto l’albero di Natale.
No, aspettate un attimo… ricominciamo da capo, perché non è proprio così.
Robin Flair è una criminale incallita che usa un lavoro da cameriera come copertura per passare sotto i radar della polizia e tutto ciò che desidera per Natale, è mettere le mani su un sacco di soldi.
Ecco, così va meglio.
Robin non ha niente contro il Natale.
È il due Dicembre ad essere la sua kryptonite e con buona ragione, ma quest’anno per la prima volta nella sua vita, questo giorno tanto odiato sembra riservarle finalmente qualcosa di speciale — e speciale, nel vocabolario di Robin, significa “con tanti zeri”.
Ma non è sempre quando desideriamo tanto una cosa che l’Universo decide di mandarcene un’altra che non sapevamo di volere?
È esattamente così che nella vita di questa poco di buono, bugiarda di professione arriva Christopher Nichols, un affascinante e adorabile pubblicitario che — a parte essere l’epitome di alto, moro e bellissimo — incarna tutto ciò che lei non è.
Con un uomo perfetto che arriva al momento sbagliato, un ex-fidanzato poliziotto sempre alle calcagna, una nonna alcolizzata che crede che una tazza di cioccolata fumante sia la soluzione ad ogni problema della nipote e una truffa da portare a compimento, il Natale di Robin promette di essere un addobbatissimo casino, perché scegliere fra un metro e novanta di virile amabilità e due milioni di dollari non è facile per niente.
Inganni, bugie, sotterfugi, loschi piani, raffiche di neve e baci sullo sfondo di una Grande Mela decisamente un po’ marcia in una commedia natalizia divertente, romantica e non convenzionale da leggere con un sopracciglio alzato, o forse due."







2 commenti:

  1. Grazie di vero cuore per la segnalazione.
    Felicissima che il mio lavoro sia stato citato su questo splendido blog. <3

    Simona

    RispondiElimina