mercoledì 12 ottobre 2016

Life is Love

«La cosa bella della vita è che non sai mai quando ti rivelerà qualcosa che ti toccherà profondamente, così da non poter fare a meno di sentirti riconoscente, anche per le cose brutte»

Life is love - Hearts series #1
di Claire Contreras
Newton Compton

Trama
A distanza di un anno dall’improvvisa e tragica morte del suo fidanzato, Estelle stenta a far ripartire la propria vita e, per cercare di superare il dolore, decide di trasferirsi per un po’ da suo fratello Vic. Appena arrivata, si ritrova faccia a faccia con Oliver, il suo primo grande amore, ed Estelle sente il cuore tornare a battere forte anche dopo così tanto tempo. Oliver, il migliore amico di suo fratello, per lei era il principe azzurro, il ragazzo dei sogni, ma lui l’ha trattata sempre e solo come una sorellina da proteggere e nulla di più. Ciò che Estelle non sa è che anche Oliver era terribilmente attratto da lei, ma aveva deciso di ignorare i propri sentimenti per non perdere l’amicizia di Vic, il quale non avrebbe tollerato avances nei confronti della sorella. Adesso però lei è tornata in città e sono entrambi adulti e indipendenti... Oliver è deciso a prendersi ciò che ha sempre desiderato, ma Estelle non è più la ragazzina spensierata di un tempo: ha sofferto molto e neppure lei sa come coltivare, nel suo cuore ormai arido, l’idea di una seconda possibilità...

Si può sopravvivere alla perdita di un grande amore? Si può amare tantissimo, e in modo diverso, due persone? Sono tantissime le domande che scaturiscono da "Life is love" di Claire Contreras, il bellissimo libro di cui termina oggi il blog tour (QUI l'evento e tutte le tappe).

«La vita è breve, crudele e dolorosa, e ci porta via le persone care con la stessa rapidità con cui ce le fa incontrare, ma è anche bellissima… Ricomincia a uscire, sposati, fa' figli, viaggia… fa' ciò che ti fa sentire viva»

Le seconde opportunità vanno colte al volo, è questo il messaggio più forte che mi ha trasmesso il primo volume della Hearts series. Life is love è una storia d'amore, ma è innanzitutto una storia sull'amore. Una storia potente, di rinascita, di opportunità da cogliere al volo, di passato che va superato.

«I cuori che realizzo sono infranti, ma interi: sono dei caleidoscopi che risplendono al sole. Simbolizzano la speranza dell'amore una volta che l'hai perduto, perché, proprio come l'amore, si può guardare attraverso un caleidoscopio in mille modi diversi e trovarvi sempre qualcosa di nuovo. Infranti o meno, se si presta attenzione, nei cuori si trova qualcosa di bellissimo, e si sa che tutte le cose belle sono un pochino ammaccate»

I cuori rotti e ricostruiti sono un simbolismo importante, l'autrice ci aiuta a capire che nella vita si più andare avanti anche ricoperti di cicatrici. 
Estelle è un personaggio chiave, il suo seguire la direzione del cuore, il suo coraggio, è un messaggio di crescita che mi ha fatto apprezzare moltissimo questa giovane donna, già così tanto segnata. Oliver è perfetto, invece, nelle sue paure, ma anche nei suoi tentativi di superarle.

La scrittura è molto varia: lo stile dell'autrice è essenziale e riesce benissimo ad alternare dialoghi brillanti con riflessioni profonde.

Una bella serie, che sono felice di aver iniziato

Buona lettura


1 commento:

  1. Spero proprio sia una prossima lettura, mi ispira tantissimo <3

    RispondiElimina