martedì 16 agosto 2016

Come lui nessuno mai

"Domandarsi cosa sarebbe successo se avessi fatto scelte diverse è inutile; ormai siamo qui"

Come lui nessuno mai
di Bethany Chase
BookMe

Trama
Tutte noi ne abbiamo uno. È il Grande Se della nostra vita: l’amore che avrebbe potuto essere e non è stato. Per Sarina Mahler – architetto trentenne di Austin, Texas – si chiama Eamon Roy, occhi penetranti e fisico da urlo scolpito da anni di allenamenti come nuotatore olimpionico. Praticamente perfetto. E imperdonabile, per il modo in cui la lasciò senza preavviso né spiegazioni. Adesso, dopo anni di assenza, Eamon è tornato in città, e pretende che sia proprio Sarina a seguire la ristrutturazione della sua nuova casa. L’occasione professionale è troppo ghiotta perché lei possa permettersi di rinunciare. Tanto più che, fidanzata con l’impeccabile Noah, non ha nulla da temere da Eamon, dal suo famigerato sorriso e dai suoi modi premurosi e attenti, così lontani dal ragazzo brusco e taciturno che ricordava. E allora come spiegare il brivido di pura emozione che le percorre la schiena ogni volta che i loro sguardi si incrociano?
Sexy, sincero, appassionante, Come lui nessuno mai mette in scena il più classico dei triangoli in una commedia piena di humor, di sorprese e di saggezza.

***

Cosa sarebbe successo se… ogni volta che nella mia testa prende il via un pensiero che inizia con questa frase, faccio partire dei film degni dei migliori registi mondiali. Adoro crogiolarmi nei se, forse perché nel quotidiano sono una persona piuttosto concreta e quindi mi piace ogni tanto lasciare che la mia testa divaghi a suo piacimento.
Dopo quella frase iniziale ci sono milioni di possibilità: se avessi scelto un'altra facoltà, se avessi deciso di studiare all'estero, se non avessi incontrato mio marito… E, ovviamente, anche cosa sarebbe successo se quella volta con Tizio…

Questo divertentissimo libro di Bethany Chase parla proprio dal Grande Se, di quell'uomo che resta un'incognita per tutta la vita, ma non per Sarina che dovrà fare i conti con il suo "punto di domanda". Da questa premessa viene fuori un romanzo che riesce a essere spensierato, riflessivo e profondamente commuovente.
"Come lui nessuno mai" merita un dieci perché  in un attimo mi sono sentita subito inserita nella vita della protagonista, c'è stata empatia. Più che altro affinità: Sarina sarebbe sicuramente una mia amica. Intanto è un architetto e chi mi conosce sa che io ho un debole per questa professione, tanto è vero che ne ho sposato uno. Mi piace moltissimo sentire parlare di progetti, idee, materiali…
Poi perché è divertente, brillante, ricca di contenuti e idealista. La ragazza sa il fatto suo e guai a metterle i piedi in testa. E, poi, ammetto, chi non vorrebbe un Grande Se come il suo? Bellissimo, sportivo, tenace, intelligente e spassoso: io ne ho prenotato uno, ma non sono stata fortunata.

Ecco, ad esempio, quello che vorrei come Grande Se



via GIPHY

Lo stile dell'autrice è scorrevole, ho riso e ho anche pianto (singhiozzando, lo ammetto). Mi sono emozionata nel profondo e anche arrabbiata. Insomma: iniziato la mattina, finito la sera, causa di un consumo smodato di fazzoletti e di un lungo pianto silenzioso per non svegliare la famiglia che stava facendo la siesta.

Da leggere. Lo consiglio a quelli che hanno lasciato un pezzettino di cuore lungo la strada della vita, ma anche a chi non è mai accaduto, perché il Grande Se (spesso) è bello come un quella canzone che ci piace ascoltare quando abbiamo voglia di qualcosa di caldo e accogliente, quando vogliamo sognare un po', e va lasciato lì nel mondo dei ricordi e dei punti interrogativi.
Buon Grande Se a tutti

Un grazie di cuore alla casa editrice per la copia cartacea del romanzo, che entra di diritto fra i miei romanzi rosa preferiti

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione