giovedì 14 luglio 2016

Segnalazioni Fanucci

Buon giovedì, oggi è giornata di segnalazioni (ma non solo, più tardi ci sarà una sorpresa). Intanto prendete carta e penna che si inizia con Fanucci.

Da giovedì 14 luglio sarà disponibile in ebook e in libreria il romanzo Fire. Noi siamo il fuoco di Dorotea De Spirito.

Fire. Noi siamo il fuoco
Di Dorotea De Spirito
Fanucci Editore

Trama
In seguito a una guerra il mondo conosciuto è andato distrutto e la popolazione sopravvissuta si è rifugiata a Technè, una città tecnologicamente avanzata dove la vita ha un solo scopo: il mantenimento dell’ordine. Ma l’equilibrio e la pace esigono un caro prezzo: nella nuova società è vietata ogni forma d’arte e creatività, i sentimenti e le passioni sono negati perché capaci di offuscare le menti e indebolire il consenso, mentre i detrattori sono fatti sparire e accusati di Pazzia. Karis, la giovane figliastra del Guardiano la cui madre è scomparsa in circostanza misteriose, non accetta che il ricordo e i sentimenti siano perduti, la creatività imbrigliata e i giovani trattenuti come animali da ammansire. Così, quando a una festa clandestina incontra Sun, non negherà a sé stessa ciò che prova. Attraverso quel ragazzo dall’aspetto angelico ma circondato da un’aura misteriosa, Karis e i suoi amici presto inizieranno a scoprire che fuori le belle mura di Technè, e nel cuore stesso della città perfetta, si nasconde qualcosa di temibile e pericoloso… 

***

Da giovedì 14 in ebook e dal  21 luglio in libreria  Il giorno più buio di Tom Wood, uno degli autori di thriller più letti e amati al mondo che torna con il quinto volume della serie dedicata a Victor l'assassino, pubblicata in Italia da Fanucci Editore nella collana Timecrime. 

Il giorno più buio
di Tom Wood
Fanucci

Trama
Si aggira come un’ombra e uccide in maniera rapida e fredda. Raven, un’elegante ed enigmatica assassina, ha sempre agito senza lasciare tracce dietro di sé, sfuggente e imprendibile. Ma questa volta ha commesso un errore: ha scelto il bersaglio sbagliato. Victor è il sicario più letale in circolazione, paranoico e senza pietà, abituato a camminare sulla linea sottile che divide la vita dalla morte, il carnefice dalla vittima. In una Manhattan inghiottita dalle tenebre di un black-out senza precedenti, tra negozi saccheggiati e scenari da apocalisse imminente, Raven e Victor giocano al gatto col topo, in una spirale viziosa che non lascia comprendere chi sia a fuggire e chi a rincorrere, e che semina il terrore tra le strade di una città spaventata e sospettosa.
Ma perché Raven vuole Victor morto? Chi agisce alle sue spalle? Forse qualcuno che ha un conto in sospeso con il sicario, o una mente deviata che sta tramando qualcosa di più pericoloso di una semplice vendetta?

Una storia tagliente, oscura come lo scenario che le fa da sfondo. Una trama serrata e un linguaggio cinematografico per il quinto volume della serie di Victor l’assassino.




1 commento: