mercoledì 1 giugno 2016

Libri & cucina: torte a cuore e un pizzico di rock

In questo giugno che si preannuncia uggioso come ottobre, tiriamoci su con una serie di libri che parlano di amore, musica e strappano qualche risata. A questi tre volumi ho  abbinato  una ricetta che scalderà il cuore a tutti.
E partiamo dai libri, al momento tre, che fanno parte di una serie che ho letto ma della quale non vi ho mai parlato sul blog: "The Lick Series". Newton Compton per ora ha tradotto: Tutto in una notte, È stato solo un gioco e Nessun pentimento, nei tre volumi seguiamo le vicende dei membri di una rock band e i protagonisti, ovviamente, sono super sexy, un po' maledetti, ma tremendamente simpatici. A questi tre libri ho abbinato la torta che ho preparato domenica: veloce, molto buona e un po' rock (guardate la maglietta sullo sfondo)


Ma iniziamo dai libri, di cui non vi farò una vera e propria recensione, ma vi darò un'opinione generale. 

The Lick Series
di Kylie Scott
Newton Compton


Tutto in una sola notte
I piani di Evelyn Thomas per festeggiare il suo ventunesimo compleanno a Las Vegas erano grandiosi. Non aveva certo previsto di svegliarsi sul pavimento del bagno della sua stanza d’hotel, con i postumi di una sbornia madornale e un uomo tatuato, seminudo e molto attraente accanto ad assisterla. E, ciliegina sulla torta, un diamante al dito grande abbastanza da spaventare. Se solo riuscisse a ricordarsi come tutto ciò possa essere accaduto, sarebbe già qualcosa… Lui si ricorda tutto, invece: si chiama David, è il chitarrista di una rock band di successo, gli Stage Dive, e da meno di dodici ore pare sia il marito di Evelyn. E adesso? Che fare? E se non si fosse trattato solo di un errore dovuto ai fumi dell’alcol?
È stato solo un gioco
Mal Ericson, batterista di un famoso gruppo rock emergente, ha bisogno di ripulire la sua immagine in fretta e farsi vedere con una brava ragazza potrebbe servire allo scopo. Sia chiaro: Mal non ha alcuna intenzione di rendere questo cambiamento permanente. Che cosa succede, però, se la ragazza che incontra è proprio quella giusta? Anne Rollins non avrebbe mai pensato di incontrare il dio del rock i cui poster ricoprivano le pareti della sua camera da letto quando era una ragazzina. Almeno non in circostanze del genere. E poi Anne ha bisogno di soldi. Molti soldi. Ma giocare a far finta di essere la fidanzata di un batterista dalla vita sregolata, che passa da una festa all’altra, potrebbe non portarle nulla di buono.
Nessun pentimento
Voce del gruppo rock Stage Dive, Jimmy è abituato a ottenere quello che vuole quando vuole. Dopo avere combinato l’ultimo dei suoi numerosi disastri, che mettono continuamente a rischio l’immagine del gruppo, Jimmy si ritrova a vedersela con Lena, una nuova assistente che ha il compito di tenerlo fuori dai guai. E Lena non è certo disposta a farsi umiliare dal suo capo, per quanto lui sia molto sexy. È determinata a fare un ottimo lavoro, nonostante la chimica tra loro sia una distrazione continua. Jimmy però non perde occasione per darle filo da torcere. E quando esagera, Lena non ha altra scelta che andarsene. Solo allora il musicista si rende conto che potrebbe perdere la cosa migliore che gli sia mai capitata…

***
Storie a ritmo di musica, battute divertenti e scene decisamente hot: sto parlando dei libri che compongono The Lick Series, nati dalla penna di di Kylie Scott, di cui Newton Compton ha tradotto i primi tre capitoli. Questa serie l'ho iniziata quasi per caso: un momento tosto e la voglia di leggerezza hanno influito sulla scelta. E non mi sono sbagliata perché l'autrice mi ha piacevolmente stupita e se, confesso, il primo volume (Tutto in una sola notte) non mi ha colpita in maniera particolare, mi ha però spinta a voler leggere anche i successivi.  Il colpo di fulmine con lo stile della Scott è scattato da "È stato solo un gioco": battute pronte, ironia, dialoghi divertenti e con un botta e risposta degno delle migliori commedie. Già solo per questi aspetti la serie merita, se poi ci aggiungiamo personaggi ben strutturati, con un bagaglio emotivo sensato non posso fare altro che dirvi di correre in libreria (o su Amazon). E poi ve l'ho detto che sono belli bellissimi e un po' dannati? 


Torta Margherita 
A un gruppo rock, duro esternamente ma dal cuore tenero, non potevo che abbinare la torta che ho preparato domenica grazie a un aiutino (buste con dentro già la farina, lo zucchero e il lievito nelle giuste dosi): si tratta della classica torta margherita di cui vi segnalo gli ingredienti

250 g di farina 00
200 g di zucchero
80 g di burro
4 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci Paneangeli
120 ml di latte

Il consiglio è di avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Prima divido i tuorli dagli albumi e monto a neve gli albumi. Aggiungo ai tuorli lo zucchero e mescolo. In un’altra ciotola metto farina e lievito mescolo e unisco al composto insieme  al latte, poi aggiungo burro e vanillina.A seguire gli albumi. Io ho imburrato e infarinato una teglia in silicone a forma di cuore presa all'Ikea e vi ho versato il composto. In forno a 180 gradi per 30 - 40 minuti
Buon appetito

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione