lunedì 27 giugno 2016

Emancipated - L'altra faccia della libertà

"Non era il genere di musica che avrebbe scelto lei per un viaggio in auto, eppure quelle note avrebbero continuato a evocare in lei, anche molto tempo dopo quella giornata, una sottile punta di nostalgia: il ricordo di quel viaggio in macchina da San Quintino a Venice lungo la Pacific Coast Highway. E di tutto ciò che aveva avuto inizio e fine in quell'unico giorno"

Emancipated - L'altra faccia della libertà
di M.G. Reyes
HarperCollins Italia

Trama


l bad boy, la brava ragazza, la diva, lo sportivo, la rocker, la nerd: sei ragazzi bellissimi e legalmente liberi dal controllo dei genitori per varie ragioni, ma con una cosa in comune: un segreto da nascondere.
Segreto nr. 1: non tutti sono ciò che sembrano
Ora vivono insieme in una casa a Venice Beach, si comportano come se appartenessero a una grande famiglia e vivono le proprie bugie. Uno ha assistito a un delitto, un altro potrebbe essere un assassino... e un terzo è lì per spiarli.
Segreto nr. 2: la libertà non è gratis
Mentre si aggrappano a un sogno di libertà e abbassano la guardia, il passato di soppiatto si avvicina. E quando uno di loro viene arrestato, la facciata accuratamente costruita degli altri si sgretola.
Segreto nr. 3: la verità prima o poi salta fuori.
Fino a che punto saranno disposti ad arrivare per nascondere il passato? E chi tradiranno per proteggere il proprio futuro?
Raccontato dai sei punti di vista dei protagonisti, Emancipated: l'altra faccia della libertà è il primo romanzo di una serie in cui le relazioni vengono messe alla prova e i mondi si scontrano in un perverso gioco di indovinelli. I fan di Pretty Little Liars e i lettori di L.A. Candy lo divoreranno.

***

Inquietudine, attesa e tensione: "Emancipated - L'altra faccia della libertà" porta il lettore a immergersi in una realtà apparentemente perfetta, ma che nasconde moltissimi "scheletri nell'armadio". In questo libro pochissime cose sono come sembrano, a partire dai sei ragazzi protagonisti, che dovrebbero essere considerati privilegiati, ma che in realtà sono immersi nei problemi.

Durante la lettura piano piano le verità vengono a galla e non sono esattamente come ce le eravamo immaginate dall'inizio. Tutti mentono, tutti cercano di celare una verità che li riguarda e le ragioni sono molteplici. Sono certa che non sia venuto tutto alla luce in questo primo volume della serie, ma che l'autrice abbia in serbo sorprese e colpi di scena anche nei volumi successivi.

Ad accomunare questo gruppo variegato, formato da quattro ragazze e due ragazzi, il fatto che si siano emancipati e che quindi possano vivere assieme, liberi dal controllo degli adulti, in una casa sul mare a Venice Beach.
Si tratta di un romanzo corale perché ogni abitante della casa racconta il suo punto di vista e il lettore si ritrova così, tassello dopo tassello, a scoprire piano piano la verità su ciascuno di loro.
Una costruzione narrativa molto interessante, che grazie all'impiego di una pluralità di voci, regala al libro  suspense e tensione.
Ma parliamo di questi sei ragazzi, partendo proprio dai maschietti che, onestamente, sono quelli che ho preferito.
John - Michael è in assoluto  il mio preferito: ottimo cuoco, gentile, in realtà nasconde un universo intero e un passato difficile, che spero che l'autrice approfondisca nei prossimi volumi. Paolo il bello bellissimo, sportivo, ma dolcissimo e capace di innamorarsi senza remore. Sempre disponibile, anche di lui vorrei scoprire di più nei prossimi libri. Per quanto riguarda le ragazze posso dire che mi è piaciuta Lucy, ma come darmi torto? È una tosta, ama il rock, è ribelle e piuttosto riservata sulla sua vita.
Grace, invece, è un no, anche se poi si è risollevata verso il finale e spero mi dia modo di ricredermi, però l'ho trovata troppo sostenuta e calcolatrice. Su Candance e Maya non posso esprimermi più di tanto, perché ho la sensazione di non averle neppure conosciute.
Un libro che vi consiglio, che arrivati alla fine vi lascia la voglia di avere tra le mani il seguito… E non ci sarà molto da attendere, infatti non ci resta che attendere ottobre per leggere "Incriminated - In fuga per la libertà"
Ringrazio di cuore la HarperCollins per la copia cartacea del libro

Nel frattempo vi lascio con una delle canzoni che fanno da colonna sonora al libro

Buona lettura




2 commenti:

  1. Sono curiosa anch'io di leggere il seguito, perchè condivido molti dei tuoi pensieri, soprattutto sul fatto che ci sono personaggi che vorrei conoscere di più.
    È un buon inizio, ma serve decisamente il seguito! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottobre arriva subitoooooo
      Non vedo l'ora di capire dove ci vuole portare l'autrice
      Baci

      Elimina