mercoledì 3 febbraio 2016

Presentazione del libro (Non) si può avere tutto

Oggi vi segnalo una presentazione interessante che si terrà oggi, mercoledì 3 febbraio, alle 17,30 a Palazzo Tursi a Genova nella sala ex Giunta. L'appuntamento è organizzato da Fidapa Bpw Italy sezione di Genova in collaborazione con Adei Wizo.

Il libro su cui verterà l'incontro è "(Non) si può avere tutto" di Gheula Canarutto Nemni  - Mondadori


Trama
"Ma è davvero impossibile realizzarsi come mamma e come donna?" domanda Deb alla madre la sera prima delle nozze. "È come se provassi a creare una miscela di acqua e olio. Prima o poi uno dei due sovrasterà l'altro". Ebrea e osservante, Deb ha 18 anni, vive a Milano, ama studiare, non ha grilli per la testa. Quando però il rabbino propone Nathan Stern come potenziale marito e lei se ne innamora, gli equilibri famigliari si alterano. Il matrimonio precoce di Deb mette in pericolo il sogno di sua madre Anne, che immaginava per la figlia studi e carriera brillanti. Deb è determinata a seguire il proprio cuore e a rispettare la tradizione, ed è convinta che non sarà un matrimonio celebrato a due mesi dagli esami di maturità a ostacolare le sue ambizioni. Da quel momento inizia la sfida tra le due donne, ed è una sfida generazionale. Da un lato la madre, che a quarant'anni rimpiange la sua laurea mai messa a frutto, dall'altro Deb: con l'entusiasmo di chi si affaccia alla vita, crede che, se ti dai da fare, puoi avere tutto. Con determinazione e quattro figli, Deb si laurea a pieni voti in un ateneo prestigioso e intraprende la carriera accademica. Ma deve fare i conti con meschinità e pregiudizi nei confronti di una donna che non vuole rinunciare alle proprie ambizioni professionali per colpa di "uno stato di famiglia che non sta più su una sola pagina."

La presentazione del libro sarà introdotta dal vicepresidente del consiglio comunale Stefano Balleari, moderatrici Elena Bormida e Elisabetta Fegino.
Saranno presenti l'autrice e il Rabbino Capo di Genova Giuseppe Momigliano.

1 commento:

  1. Un premio per te!
    https://raccontidalpassato.wordpress.com/2016/02/03/premio-dardos/

    RispondiElimina