giovedì 25 febbraio 2016

Le recensioni della signorina Eleonora: Angeli nell'ombra

"Angeli nell'ombra"
di Becca Fitzpatrick
Piemme Editore
1^ edizione ITA 2011
2° Libro Saga "Hush, Hush"

Trama
Nora avrebbe dovuto immaginare che la sua vita non sarebbe stata perfetta. Non può bastare una sconvolgente storia d’amore con il proprio angelo custode (che è tutto fuorché angelico) ed essere sopravvissuta a un tentato omicidio per potersi dire felice. Patch infatti sembra deciso ad allontanarsi da lei per avvicinarsi pericolosamente alla sua peggior nemica, Marcie, e il ricordo del padre assassinato fa scivolare Nora nel sospetto che il colpevole sia proprio l’angelo immortale le cui emozioni restano un mistero. La ricerca della verità la spinge verso una rivelazione che avrebbe preferito ignorare e che riguarda non solo il passato di Patch, ma anche il suo. Di colpo tutte le sue certezze si sgretolano in un crescendo di tensione, paura, confusione e rabbia.

***
Non posso negare che già il volume precedente era stato davvero piacevole, tanto da convincermi ad andare avanti con i volumi successivi e questo secondo capitolo ha solo che confermato e accresciuto la voglia di continuarne la lettura il più velocemente possibile.
Finalmente si cominciano ad approfondire alcuni aspetti lasciati in sospeso come il carattere dei protagonisti che si fa via via sempre più complesso e completo, maturo direi, come succede realmente agli adolescenti alle prime armi con la vita.
Nora è sempre meno la "Bella Swan" dell'occasione dando di sè una lettura davvero agguerrita e audace, si delinea capace e responsabile, assolutamente e roventemente innamorata e per questo spesso pazza di gelosia (tocca a voi scoprire di chi).
Patch si fa più misterioso e protettivo, criptico ma presente, passionale e permissivo...
Non posso non consigliarlo, contando che sono sulle spine per l'imminente lettura del terzo volume, plot un pò scontato come per il primo volume ma lettura molto scorrevole.
Ho avuto un pensiero alla fine della mia lettura:
"Becca, ma non si finiscono i libri tagliando la scena sul più bello, sai?!"

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione