martedì 3 novembre 2015

Segnalazioni nuove uscite e una super promozione

Oggi è giornata di segnalazioni con una premessa: se ho dimenticato di segnalare sul blog alcuni dei vostri libri, abbiate pazienza e rimandatemi una mail… Non è disinteresse, ma semplicemente un periodo incasinato.
Detto questo vi segnalo qualche nuova uscita interessante e un libro in promozione gratuita…

“Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso” 
di Simona Diodovich
Romance fantasy contemporaneo
Self Publishing
Prezzo Ebook: € 3.63 - 290 pagine
Prezzo Cartaceo: € 12 euro - 344 pagine
Link Amazon

Quarto capitolo della saga Deathless
Gli altri sono:
Deathless-Il mio nome è Carlie (volume 1)
Deathless-Sangue Perenne (volume 2)
Deathless-Il re dei demoni (volume 3)

Trama
Il tempo è effimero ma, a volte, sembra non voler passare mai. Si prende gioco di te, e della tua voglia di morire, per poter così porre fine alla tua lenta agonia. Ti guarda oltre lo specchio del tuo cuore e sorride beffardo, dicendoti che devi continuare, che non è ancora giunta la tua ora. Ma se la tua ora non dovesse giungere mai? Se il tuo compito è combattere per sempre, dove la trovi la forza per continuare? E quando pensi che sia finita e trovi colui con cui vuoi dividere il tuo cuore ferito per l’eternità, speri ancora che il tempo scorra veloce? Sono io che ho camminato in lungo e in largo il mondo intero, senza fermarmi, sempre combattendo, fiduciosa che un giorno tutto ciò avrà fine. Ancora oggi lo spero. Ancora oggi guardo lo specchio del mio cuore e spero di addormentarmi, infine. 
Esmeralda.

***
Solo una storia d'amore e di troppe paturnie - 2
di Momi Gatto
Collana: Trilogia delle paturnie
Pagine: 461
Editore: Youcanprint
Genere: Romance
Prezzo: 2,99
Link acquisto: Amazon - Kobo - Google - Mondadori Store

Trama
In Solo una storia d'amore e di troppe paturnie, Giulia e Davide si sono incontrati, sono diventati amici e, ognuno coi propri tempi, hanno scoperto di amarsi. In questo secondo capitolo della “Trilogia delle paturnie”, li vediamo gestire gli inizi del loro rapporto... una gestione che non sempre li trova sulla stessa lunghezza d’onda.
Solo una cosa potrebbe aiutarla nello scontro epico coi suoi timori, ascoltare senza filtri ciò che le dice Davide. Invece Giulia propende per i classici piedi di piombo imbrigliando sentimenti e impulsi, ma farlo con uno come lui si rivela presto impossibile. La schiettezza del pallanuotista, unita alle continue stoccate mirate a farle abbassare la guardia, la convincono ad abbandonare il lato oscuro delle paranoie. Peccato però che, nonostante lui ci si avvicini in modo quasi indecoroso, il ragazzo perfetto non esista. Detto ciò, alzi la mano chi non ha scambi di vedute col proprio innamorato, chi non ci litiga, chi non ha avuto una crisi... autorizzata o meno che fosse. Riuscirà il caratterino caparbio e frizzante della nostra protagonista a sostenerla nel tenere testa a quel turbine senza freni che è il suo fidanzato? 
Il punto di vista di Davide ha qui un po' più spazio, per permettervi di comprendere come ragiona e farvi aumentare l’infatuazione per lui… oppure la voglia di prenderlo a calci, chissà. Anche gli amici sono più presenti, pronti a intervenire bruscamente o meno quando il cervello dell'una o dell'altro rischia di implodere causa sovraccarico di emozioni.

Pagina Facebook dedicata alla trilogia delle paturnie

***
Fino alla fine della rete
di R. V. Beta
Da oggi in promozione per tutta la settimana

Trama
Insofferente alle regole ma incapace di affrancarsi da un’esistenza piatta e una vita sociale insoddisfacente, Daisuke, impiegato in una multinazionale, afferra al volo un’occasione per cambiare. 
Yuuki è una giovane pirata informatica che, spinta dalla sua smania di ribellione, potrebbe aver fatto un colpo troppo grosso. 
Daisuke e Yuuki, braccati da forze più grandi di loro, dovranno unire le forze e misurarsi con nuove sfide pur di sopravvivere. 
Carne e plastica scaraventati in un viaggio intenso, una finestra aperta sui fuochi d’artificio del ciberspazio e sulla periferia estrema della realtà, con la costante paranoia di essere scovati dagli onnipotenti guardiani dei lucchetti digitali.

6 commenti: