domenica 4 ottobre 2015

Nativi Digitali On Blog Tour: quarta tappa Celebrity Deathmatch, spin-off di "Anni '90"

Oggi sono felicissima di ospitare una tappa di "Nativi Digitali On Blog Tour" un evento che coinvolge 10 ebook della casa editrice e 15 blog. Pronti a scoprirne di più?


Come funziona Nativi Digitali on BlogTour? I 10  ebook scelti “faranno un giro” in 15 blog ospiti, attraverso contenuti originali e inediti curati dagli autori. E non finisce qua: gli ebook partecipanti saranno in offerta a -50% dall’1 al 15 ottobre, per tutta la durata del BlogTour, sul sito  di Nativi Digitali e tutti gli altri store!

Ecco le date:

DataBlog OspiteContenuto Originale



01/10/15Peccati di Penna"Pietre, Detriti, Macerie" – Spin-off di Fernweh
02/10/15Il bosco dei sogni fantasticiLa storia dietro il Booktrailer di "Valerie Sweets"
03/10/15Il mondo di SopraIntervista a Tristan Garden di "Storie di un Viaggiatore Immortale"
04/10/15Le Recensioni della LibraiaCelebrity Deathmatch, spin-off di "Anni '90"
05/10/15Uno, nessuno e centomila libriApprofondimento sui personaggi di "Il Giardino degli Aranci"
06/10/15Leggendo RomanceSpin-off I di "Una Vita a Colori"
07/10/15Il Momento di ScrivereIntervista a Michael Farner de "Lo Strano Caso"
08/10/15La Fenice BooksPrequel di "Papà era un Bandito"
09/10/15Libri di Cristallo"Era la Mia casa", racconto inedito dell'autore di "Eroi del Silenzio"
10/10/15Cricche Mentali"Sarabanda", spin-off di "Anni '90"
11/10/15Fantasticando sui libriI Capitolo del seguito di "Storie di un viaggiatore immortale"
12/10/15Il Piacere di ScrivereLa vera storia dietro a "Valerie Sweets"
13/10/15Delos BooksApprofondimento sulle Rune di "Il Cuore di Quetzal"
14/10/15Cafè Litteraire da MuriomuApprofondimento sui luoghi di "Il Giardino Degli Aranci"
15/10/15Ramingo BlogSpin-off II di "Una Vita a Colori"
Ma ora veniamo a noi e a  Marco Frullanti, che ospiterò oggi


TITOLO: Anni '90 – Celebrity Deathmatch: buona notte e buone botte! 
“Spin-off” dell'ebook “Anni '90 – Dagli 883 a Carmageddon”, in offerta a -50% fino al 15/10/2015, cliccate sul titolo!



***
Quando ho pubblicato “Anni '90 – Dagli 883 a Carmageddon”, erano tempi non sospetti. Solo due anni dopo, siamo già in pieno revival del “migliore e peggiore decennio di sempre. Alcune trovate sono senz’altro becere (sequel di Jurassic Park), altre promettenti (nuova serie Twin Peaks). Ma la notizia degli ultimi giorni è quella che sembra una cazzatina ma invece toccherà il cuore di molti ’90s kids:  ritorna Celebrity Deathmatch!

A differenza ad esempio di Daria e di altre serie della gloriosa MTV che fu, prima che diventasse un canale di reality show di pessima fattura, Celebrity Deathmatch non ha mai avuto grande copertura online. Eppure, se oggi hai dai 20 ai 32 anni e non abitavi in quegli sfigati paesini di montagna dove non prendeva MTV, se ti dico “Buona Notte e Buone Botte” ti si accende automaticamente una lampadina.

In ogni caso, stiamo parlando della serie in claymation dove pupazzi raffiguranti le celebrità dell’epoca (quindi 1998-2002, e che celebrità!) si riempiono di mazzate fino alla morte, possibilmente molto violenta, di uno dei due. Il tutto commentato dal machiettistico duo di presentatori, gli immortali Steve Gomez (quello serio) e Nick Diamond (quello ridanciano), supportati da giornaliste di dubbio gusto e dall’iconico arbitro pelato, sì, quello di “Dateci dentro!” 


Ai tempi, Celebrity Deathmatch faceva scalpore per la violenza – anche se fumettosa – a cui non eravamo abituati in tv, e per il tono grottesco e dissacrante che predominava gli scontri e i commenti dei presentatori. In un mondo dominato dalle celebrità, era divertente vedere le loro controparti di argilla massacrarsi di botte. L’originalità della formula era in grado di catturarti istantaneamente, ma una volta venuto a mancare l’effetto novità prima o poi ci si stufava delle battute taglienti di quel guascone di Nick Diamond, delle gag riciclate e dell’ultraviolenza simulata. Eppure alcuni combattimenti, tipo quelli tra Michael Jackson e Madonna, o tra Benigni e Mussolini restano nella storia. Beh, si fa per dire, ovviamente. 

Se quindi è confermata una nuova stagione di Celebrity Deathmatch, che ovviamente sostituirà i fenomeni degli anni ’90 con le celebrità di oggi, non vediamo l’ora di vedere Emma Watson contro Jennifer Lawrence o Justin Bieber contro Katy Perry e roba di questo genere. O forse, la realtà ha già superato la finzione ed è meglio lasciare certe cose nell’armadio dei ricordi? Chi vivrà vedrà… nel frattempo, buona notte… e buone botte (scusate, ma era necessario concludere l’articolo così).

***
Che dire, continuate a seguire il blog tour e per rimanere sempre aggiornati sbirciate sull'evento Facebook e sul sito di Nativi Digitali


Nessun commento:

Posta un commento