martedì 25 agosto 2015

Solo una storia d'amore e di troppe paturnie

"L'unico, flebile pensiero che mi attraversa la mente in quella simbiosi perfetta è che probabilmente finora non ho davvero vissuto, sono solo sopravvissuta"
Solo una storia d'amore e di troppe paturnie
di Momi Gatto
Romanzo rosa
Editore: youcanprint
Pagine: 540

Trama
Giulia e Davide, due ventenni di Milano, così genuini eppure a modo loro tanto complicati, aprono e chiudono questo romanzo fresco e ironico che li vede unici protagonisti. Il loro è un rapporto insolito fin dal primo sguardo, così intenso e assuefacente da spaventarli. Lo sconosciuto senso di irrinunciabilità che sentono l’una per l’altro, e la conseguente paura di perdersi, li spingono a nascondere, agli altri e soprattutto a loro stessi, quale sia il vero sentimento che li unisce. Solo il precipitare repentino delle cose, e l’immancabile batosta, li costringeranno ad aprire gli occhi. Impossibile non affezionarsi a questi due ragazzi e non immedesimarsi con i loro cervellotici ragionamenti, attraverso i quali tutti noi siamo passati almeno una volta nella vita.

***
Giulia una di noi. Perché, su ragazze ammettiamolo, chi di noi non si è fatta mille seghe mentali per un ragazzo? Se fra le lettrici del blog c'è qualche rappresentante di questa rarissima tipologia di donna alzi la mano e ci dica i suoi segreti... Per tutte le altre, vi posso assicurare che Giulia è l'incarnazione della ragazza vittima di una cotta pazzesca e di toppe paturnie!
Ho trovato "Solo una storia d'amore e di troppe paturnie" di Monica Gatto un libro veramente carino, allegro, che ha saputo regalarmi ore di sano divertimento (e di scombussolamento ormonale). Vi avviso già che difficilmente qualcuna potrà resistere a Davide lo sportivo, intelligente, arguto e dolcissimo coporatogonista. Insieme a lui conoscerete Giulia, una ragazza divertente e spigliata, che saprà fare breccia nei vostri cuori con il suo essere genuina e vera.
La storia non ha la pretesa di essere nulla di così incredibile: racconta di due ragazzi che si conoscono e stringono un rapporto speciale, lei si innamora, lui vuole solamente un'amicizia. Anche in questo caso alzi la mano chi non è stato vittima di una situazione simile. Io non sono tra i fortunati.
Ma la differenza, quello che rende il libro divertente, sono le situazioni, spesso comiche, a volte ad alto tasso di combustione, che vive Giulia. Situazioni molto spesso create da lei stessa.
Inoltre vi divertirete a leggere anche le sue elucubrazioni mentali. Veramente spassose.
Il libro è ben scritto, lungo, ma non per questo noioso, anzi posso tranquillamente ammettere che l'ho letteralmente divorato. Assolutamente consigliato a chi ha voglia di leggere una storia d'amore fresca, ma ricca di sentimenti cedibili, con protagonisti che hanno bisogno del loro tempo, ma senza avere esperienze traumatiche o famiglie disfunzionali alle spalle.
Bello, anche perché non è il solito New adult.
Pagina facebook
Buona lettura.

4 commenti:

  1. Pezzo spassosissimo! :D E voglio essere io la prima ad alzare la mano e ad ammettere quante seghe mentali mi faccio :D Non parliamo poi dello scenario "Lei s'innamora. Lui vuole un'amicizia"... un classico! :D Complimenti per la sincerità del pezzo, per il resto il libro è da leggere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) sì assolutamente da leggere, se lo farai fammi sapere la tua opinione :)

      Elimina
  2. ce l'ho in lista tra le letture di settembre (finalmente). Quindi sono passata per il commento ma non leggo la recensione, torno quando l'ho terminato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Deb! Mentre lo leggevo ti ho pensata <3

      Elimina