martedì 4 agosto 2015

I due angeli, segnalazione

Di questo libro ho letto l'incipit e mi è sembrato promettente, ma a conquistarmi (prima di tutto) era stata la copertina, che mi piace veramente un sacco. Si tratta di un romanzo breve, che spero di riuscire presto a recensirvi, nell'attesa vi lascio qualche dato.

I due angeli
di Emiliano Gambelli
Europa edizioni

Trama
...ma chi è Syrio? Quale parte di questa storia si chiama Syrio? Il protagonista? Il coprotagonista? Un pezzetto del protagonista? Quale che sia il suo ruolo, di sicuro ce n’è un altro. Il dualismo regna in queste strane pagine. Sono parole giovani, dirette e rapide. Si succedono l’una all’altra come le gocce di pioggia e tu non puoi contarle, né fermarle, né sperare di riuscire a seguirle tutte contemporaneamente. Più sensato è lasciarsi avvolgere dal temporale, giocando proprio sul duplice (duale?) significato del termine: “tempesta” e “relativo al tempo”. Cosa sarebbe succeso se proprio in quell’attimo ci fosse stato un dettaglio diverso? Forse Giulia sarebbe ancora la sua ragazza, Eva poco più che un sogno e lui stesso una specie di relitto. Ma non è così... 

L'autore
Emiliano Gambelli (Roma, 3 luglio 1984) è musicista e cantante. I suoi primi componimenti letterari sono i testi per le canzoni che interpreta; il suo primo album “Tea Time” (2010) lo vede finalista al Lungotevere Rock Fest, ottenendo anche ottimi risultati in rete. Distaccatosi dal genere poetico, esordisce nella narrativa con “I due angeli”, suo primo romanzo.
Pagina facebook

4 commenti: