martedì 25 marzo 2014

Training in love


 Training in love
di Manuela Pigna

Wow che coppia! Avete presente quei personaggi che vi entrano nel cuore e ci restano? Ecco Olivia e Andrea sono così. Lei è una ragazza sovrappeso e molto insicura che inizia un percorso di cambiamento non solo fisico ma anche interiore. La molla che la sprona a prendere in mano la sua vita facendole decidere che è l'ora di smettere di essere un "personaggio secondario", è un ragazzo. In realtà quell'incontro è la classica goccia che fa traboccare il vaso, infatti nel corso del libro si capisce che la metamorfosi a cui si sottopone Olly è più profonda e parte da molto lontano. È così che incontra Andrea, il suo personal trainer che la accompagnerà passo dopo passo attraverso questo cambiamento.
Lasciatemi dire che il "Dio del sole" (qualcuno lo chiamerà così nel corso del libro) super figo e dal cuore d'oro, nonostante qualche errore che gli si perdona all'istante, è veramente il principe azzurro che un po' tutte sognano, forse lo si può accusare di troppa perfezione, ma gli scivoloni di cui prima lo rendono umano tanto da far breccia anche nelle indecise.
Olivia invece è un fiore raro, ma troppo insicura per accorgersene, le ci vorranno 20 chili di meno e alcuni momenti catartici per uscire dal bozzolo.
I dialoghi brillanti e la scrittura scorrevole e divertente completano il tutto.
Brava la scrittrice Manuela Pigna che ha messo nero su bianco una storia speciale che con semplicità racconta un problema, quello del sovrappeso e dei disturbi alimentari, che colpisce moltissime donne.
Una lettura che fa anche venir voglia di uscire a correre, ascoltarsi di più e dare una svolta alla propria vita.
Inutile dire che lo consiglio, no?

Nessun commento:

Lasciami la tua opinione